PER LASCIARE I VOSTRI MESSAGGI DOVETE REGISTRARVI

Registrati! Recupera password!

 

Utente:iceblue 18-07-19 - 09:10:41
Li stiamo pagando per andare via, queste sono le conseguenze delle cagate degli ultimi anni.

AVANTI NOVARA SEMPRE
 
Utente:Nino 1921 18-07-19 - 08:48:40

Con il dottor Nespoli il Magnero va ceduto rapidamente sennò entri in cucina e non trovi più niente.
 
Utente:Sela69 18-07-19 - 08:03:18
Se Zebo cede Cacia e Magnero in tempi rapidi un bravo bisogna dirglielo.
 
Utente:Cavaliere 18-07-19 - 01:09:20
Cacia al 99% al Piacenza... è da sempre stato un mio idolo...peccato che non ha reso per il giocatore che è...😣
 
Utente:Cavaliere 18-07-19 - 00:39:10
Magnero al 90% al Pescara...🤞
 
Utente:Ste glad 17-07-19 - 23:05:28
Quella squadra infatti è arrivata prima. Non credo che nessuno di noi pensi qualcosa del genere oggi.
Hai fatto l'esempio giusto, Cristiano: all'epoca io, te e tutti gli altri eravamo più ragazzi, ma quella squadra guidata da cuori azzurri come Brizzi e con il tandem Vieri (quello che non tromba) -Espinal l'amavamo di brutto.

Con tutti i cambiamenti che ci sono nel calcio moderno, Nardi, Collodel, Schiavi, Bove, Stoppa possono essere i nostri nuovi Lorenzini, Morganti, Brizzi, Ciuffetelli.

Basta volerlo, basta crederci.

Se preferite i Cacia accomodatevi, gente che piagnucola, non corre e gioca contro l'allenatore. Il mio calcio è altro.
 
Utente:cristiano 17-07-19 - 22:14:16
Quando c'è fiducia pure Espinal sembra un campione. Ma la fiducia va conquistata
 
Utente:cristiano 17-07-19 - 22:04:29
Ste, a Rubino che aveva fatto 18 goal in c1, aggiungevi il capocannoniere della c2 che ne aveva fatti 23.
Il paragone non regge. Oggi avessimo uno che lo scorso anno ha fatto 18 goal sarebbe già in vetrina col cartello vendesi. Il trend è discendente al contrario di allora e di conseguenza l'entusiasmo e la fiducia.
 
Utente:DinoSauro36 17-07-19 - 22:03:33
@ ROMY
Speriamo. Ma, secondo me, è più facile trovare uno che descrive la Loren senza gesticolare.
 
Utente:Manuel 17-07-19 - 22:00:35
Sarà, ma piuttosto che un campionato in B da retroCessi preferisco un campionato di C lottato e sudato assieme a una squadra che mi trasmetta senso di appartenenza.
A volte poi i risultati arrivano proprio grazie al gruppo, non dimentichiamoci che i piedi più o meno buoni ce li hanno tutti in serie C, ma la componente psicologica conta davvero tanto e a può fare molto la differenza.
Insomma, ci sono ragazzi coi piedi buoni che giocano in terza categoria e scarponi in serie B, per cui i "Bertani" possono esserci dappertutto, e spesso non sbocciano perchè non hanno condizioni psicologiche tali da invogliarli a migliorare e lottare.
Io voglio dare fiducia a questo gruppo per ora, voglio provare a sentirmi coinvolto, cosa che era da almeno 3 anni che non riuscivo proprio a fare...
 

 

indietro 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 avanti