PER LASCIARE I VOSTRI MESSAGGI DOVETE REGISTRARVI

Registrati! Recupera password!

 

Utente:corrado travaglini 04-10-22 - 13:36:01
Girano le balle che una partita come quella di domani, venga giocoforza relegata a secondaria nei confronti della trasferta di AlbinoLeffe.
Mai considerare un derby al moccagatta come meno importante.
 
Utente:vinc 04-10-22 - 13:03:17
Noto che ormai abbiamo tutti colto con una certa precisione come si comporteranno, dopo Novara-Vicenza, i nostri avversari. Vedremo molte partite con squadre chiuse in difesa e pronte a ripartire. Per questo dobbiamo chiedere qualcosa in più ai giocatori che stazionano preferibilmente dalla metà campo in su: se perdono la palla nella trequarti altrui, diventa indispensabile rincorrere l'avversario che è stato bravo a portarla via, evitando di rimanere fermi a guardare che ci pensi "un altro". Il caso della rete presa contro la TRiestina sia di lezione per il futuro. FNS
 
Utente:Jack 04-10-22 - 12:24:54
Squadra costruita da zero o quasi.
Mi piace il fatto che pur avendi una squadra "titolare" abbiamo 25 titolari o quasi ...
Questo e' molto importante per il proseguio perche' non per tutti e' cosi' ...
Complimenti alla dirigenza tutta e a Cevoli che ha um'idea di gioco chiara e flessibile: cosa che l'anno passato non si e' vista!
 
Utente:vanovarava 04-10-22 - 11:51:36
Le partite contro queste squadre ( Albinileffe ) sono le più difficili. Sono in categoria da diversi anni e sanno benissimo come affrontare le squadre forti sul loro campo e se del caso colpirle in contropiede. Qui conta molto l'esperienza di Cevoli che quanto scritto lo conosce perfettamente. Se per caso vanno in vantaggio poi rimontarle serve un'impresa. Ma penso che Cevoli lo sappia perfettamente, conosce molto bene la C e queste squadre da prendere con le pinze altrimenti ti prendi delle bruciature che la metà basta. FNS
 
Utente:FN 04-10-22 - 11:34:06
Visto Padova-Feralpi. Niente di che roba alla ns portata . Corrazzate? Pedalò! Campionato aperto non vedo Corrazzate.
 
Utente:DinoSauro36 04-10-22 - 10:17:59
Per ovviare alle legnate altrui, Sam prese l'imbracatura da cricket, la taglió all'altezza delle ginocchia e così si presentó in campo, come una creatura mitologica . Era assai impacciato , correva con movimenti meccanici, ma almeno si sentiva protetto. Senza saperlo aveva inventato i parastinchi e imposto ai calciatori - con la sua rivoluzione - un nuovo look. Dopo stagioni spregiudicate di caviglie che offrivano il loro fragile profilo al vento e al morso avversario, anni selvaggi e sentimentali di lividi sulla pelle e bruciature di tacchetti sui polpacci, i parastinchi sono diventati obbligatori. Ci sará meno poesia , ma anche meno lavoro per il reparto ortopedia (cit. Furio Zara)
 
Utente:Marchinog 04-10-22 - 10:07:55
Ringraziamo Baldini che aveva preparato la partita perfettamente e nel pre-gara aveva dichiarato “ci siamo concentrati sui contropiedi”. Sì, quelli del Novara. Ancora grazie.
https://www.itasportpress.it/calcio/lega-pro/vicenza-baldini-serve-un-approccio-diverso-il-contropiede-sara-fondamentale/
 
Utente:DinoSauro36 04-10-22 - 10:06:06
In attesa di andare nella tana dell'orso grigio. L'invenzione del parastinchi. C'era uno che...C'era uno che si chiamava Sam Weller Widdowson. Era nato nella foresta di Nottingham alla metá dell'Ottocento. Da adolescente si era dedicato al cricket per poi scoprire il football. Di costituzione mingherlina veniva preso di mira dagli avversari che lo bullizzavano colpendolo ripetutamente a caviglie, tibie e polpacci. Fu la paura a suggerirgli un'invenzione che lo elevó a leggenda. La paura ti salva sempre, dice il Cheyenne di 'This must be the place' (segue)
 
Utente:Capitan Matamoros 04-10-22 - 09:53:57
Padova e Feralpi sono forti in tutti i reparti con alcuni giocatori come Dezi e Siligardi che potrebbero tranquillamente fare la serie B ( così come i nostri tre centrocampisti titolari, peraltro ). Mi sembra che noi e loro due costituiamo le tre squadre più robuste tecnicamente ed equilibrate, mentre il Vicenza sembra piuttosto forte in attacco ma molto meno affidabile in difesa, l'esatto contrario del Pordenone. Sulla Triestina sospenderei il giudizio in attesa di risultati più confortanti per la loro classifica.
 
Utente:DinoSauro36 04-10-22 - 09:53:06
Oggi Mauro Gérman Camoranesi compie 46 anni. A parte il Mondiale 2006, è nato a Tandil, come Pablissimo.î
 

 

� indietro 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 avanti �