www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: sabato 14 dicembre 2019 - 15:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

L'opinione di Massimo Barbero
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Pisa
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
lunedì 31 marzo 2008 - 08:15
Cavese-Novara 1-1

Il pari di Cava ci sta stretto. Ho visto la miglior partita esterna della gestione Bellotto, ad ulteriore conferma dei progressi che si erano già individuati nelle ultime due partite. Purtroppo stavolta non siamo stati cinici e concreti negli ultimi sedici metri ed abbiamo creato (e realizzato) poco rispetto alla mole di gioco.

Il nostro primo tempo è stato molto buono. Abbiamo propiziato due-tre situazioni interessanti, senza mai rischiare in fase difensiva. Rispetto alle precedenti domeniche, ho notato la crescita degli esterni. Gheller e Maggiolini hanno giocato decisamente bene, andando sempre in anticipo sui diretti avversari, senza concedere loro spazio e respiro. Espinal ha messo in croce Frezza che ha limitato i danni con una lunga serie di falli (tattici e non) che l’hanno portato alla doppia ammonizione.

Quando si va al riposo in trasferta sullo 0-0 dopo aver giocato così… è facile prevedere dei guai… perché prima o poi la formazione di casa reagisce… E così è stato. La Cavese dei primi minuti della ripresa è parsa un’altra squadra rispetto a quella della prima frazione. Alla prima disattenzione (su uno schema su calcio piazzato…) puntuale è arrivato il castigo. Un gol che a quel punto poteva essere una mazzata per morale e risultato…

Per fortuna ci ha pensato subito un ispirato Espinal procurandosi il sacrosanto rigore del pari (e l’espulsione di Frezza). A quel punto per un quarto d’ora non si è quasi più giocato con la barella che è entrata in campo almeno tre-quattro volte per soccorrere i giocatori di casa. Nel breve tempo effettivo… Criscuolo ha salvato il risultato con due grandi parate (quella su Amore vale un gol).

Nel finale la Cavese si è riorganizzata. L’ingresso di Shiba ha ridato profondità ad una squadra che ha cominciato a tener palla con maggiore lucidità. Il Novara ha cercato la vittoria fino alla fine, ma non è stato più brillante come nella prima frazione. D’altronde non è un mistero che la squadra di Bellotto sappia esprimersi al meglio con avversari che l’affrontano a viso aperto.  Una volta rimasta in dieci, invece, la Cavese si è logicamente chiusa ed è diventato difficile trovare varchi.

Faccio i complimenti al tecnico di casa per la lucida analisi nel dopogara ed all’arbitro che secondo me è stato davvero bravissimo.

La prova del Novara assume ancora maggior valore se rapportata al rendimento della Cavese nelle ultime settimane. Dopo l’avvento di Papagni la squadra campana ha fatto decisamente bene. Senza la nebbia di Sassuolo (e la sfortuna nel recupero) e l’espulsione di Riccio a Foggia oggi avrebbe una classifica decisamente diversa.

Peccato non ricominciare daccapo il campionato con un Novara così. La condizione è buona e finalmente la squadra azzurra sembra aver trovato quella continuità di rendimento e risultati che è sempre mancata nel corso della stagione. Purtroppo il distacco dalla zona play off è ormai incolmabile, ma un margine che abbiamo accumulato quasi per intero nel breve periodo che va dal 2-2 con la Pro Sesto alla brutta prova di Terni. A fine anno in un’opinione scrissi che l’avversario più pericoloso nella rincorsa al quinto posto era quel Foggia che pure ci stava alle spalle. Per una volta non mi sbagliavo…

L’importante è non mollare… Domenica prossima arriva al “Piola” la fortissima Cremonese di Mondonico… mica il Vado o il Saluzzo (con tutto il rispetto)… Mi aspetto una grande partita, anche da parte dei nostri azzurri che non avranno dimenticato l’amarezza di quel pomeriggio di novembre… L’avversario è di quelli coi fiocchi… forse il più temibile del girone per quel mix di qualità, equilibrio (e tifo) che fa grande le squadre. Però quanto sarebbe bello vivere una domenica tipo Arezzo 2004 o Spezia 2006…
L’obiettivo più realistico per la nostra squadra ora è quello del 7° posto. Un traguardo platonico? Uno sprint tra deluse? Forse.  Però dal punto di vista tecnico non sarebbe del tutto un risultato da buttare in un campionato che vedeva al via almeno 7-8 pretendenti accreditate per la promozione. Eppoi sarebbe il nostro miglior risultato dal 1980 ad oggi… Un ultima domanda… quante società piemontesi hanno saputo fare di meglio in C1 in questo lasso di tempo? Forza Novara sempre!

Massimo Barbero

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Conferenza Stampa Mister Banchieri
• il video di novaracalcio.com
Siena, testa alla sfida di Novara
• differenziato per Cesarini
Cambia l'orario di Novara-R.Siena
• gara posticipata di 15 minuti
12^punt. di "Azzurri in Radio"
• Rivivi la puntata
Verso Novara-R. Siena
• Il punto sugli azzurri
Mi ricordo quella volta che…
• 3 dicembre 1989: Novara-Siena 1-1
Decisioni Giudice Sportivo
• Pogliano squalificato per 1 giornata
"Azzurri in Radio", giovedì 12 Dicembre
• tanti ospiti per la penultima puntata del 2019


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel