www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: giovedì 21 novembre 2019 - 16:23 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

Ora basta !!!
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Pisa
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
domenica 20 gennaio 2008 - 20:03
di Thomas Gianotti

Otto punti nelle ultime dodici giornate, un ruolino da retrocessione diretta, senza appello ma con molte spiegazioni che qualcuno prima o poi dovra’ darci. Qui non si tratta piu’ di sognare, ma di sopravvivere in una categoria che, dopo il quinquennio di assestamento e la pomposa cornice di luglio, doveva esser solo un purgatorio obbligato prima di mettere finalmente i piedi in cadetteria. A distanza di sei mesi forse e’ giunta l’ora di prender la situazione per quella che veramente e’, un disastro… e occorre farlo in maniera repentina perche’ se questo gruppo non ha le palle per uscire dalla crisi attuale, stento e pensare che le abbia pure le salvare le chiappe. Pensavo, anzi, ero sicuro che la contestazione di domenica passata avrebbe scosso positivamente i giocatori, che invece di reagire e dimostrare che ancora possono meritare i nostri applausi, sono affondati a Terni, senza scuse.
Non so’ che stia succedendo in quello spogliatoio, l’impressione che ci sia un gran casino e che manchi forse qualcuno che metta in riga tutti. MDS ha messo a disposizione tutto il possibile immaginabile per far sentire questi ragazzi dei privilegiati e questi purtroppo sono i risultati. Qui non si tratta di entrare nel personale, ma semplicemente di aprire gli occhi e senza gettare merda a destra e manca, fare velocemente un’analisi e capire cosa fare per uscire da sta situazione che non puo’ lasciarci tranquilli, anzi.
Se molti ormai chiedono la testa di Borgo, io vado controcorrente, e dico che Borgo deve restare al suo posto, perche’ se lui ci ha messo in questa situazione, lui ci deve tirar fuori e in fretta. Non mi frega di nulla ne’ di come ne’ di chi paghera’, Borgo ci deve tirare fuori e stop!. Tra le tante cose che mi girano in testa, c’e’ pure questo ricorso inoltrato dalla societa’, contro la presunta irregolarita’ delle dimensioni del campo. Non so’ perche’ ma mi torna tanto in mente quel Novara-Prato di qualche anno fa, o quella gara di Pizzighettone la scorsa stagione e la sensazione e’ che i giocatori siano scesi in campo solo per onor di firma, come se alcune decisioni fossero gia’ state prese. Infatti. 
Che ci fa Bellotto in tribuna al Liberati? Semplice, prende visione di quella che sara’ la sua nuova avventura per questa e per la prossima stagione. Ci sono ancora possibilita’ di entrare nel giro promozione? Dico che ora e’ meglio guardarsi le spalle e con gli occhi ben aperti. Questo mercato di riparazione, compreso l’arrivo di Bellotto, dovranno servire a gettare le basi per programmare la prossima stagione, e dovra’ servire per far tesoro degli sbagli fatti e  che finalmente ognuno sappia stare al proprio posto senza interferire sfacciatamente nel lavoro altrui. MDS ha l’obbligo di vigilare su questo anche a costo di sbattere qualcuno al muro e far tabula rasa. Un ultimo pensiero lo voglio dedicare a chi e’ andato in campo oggi. Spesso, soprattutto quando le cose vanno bene, siete sempre molto generosi di complimenti con tutti i tifosi… beh…oggi vi chiedo per cortesia di guardare in faccia,ad uno ad uno, i 15 tifosi azzurri che hanno dovuto digerire l’ennesima umiliazione e dar loro una spiegazione valida per questo disastro. Nel momento in cui vi scrivo, le 19.00 circa, loro sono appena dopo Perugia, bloccati nella nebbia, ma con la consapevolezza di aver anche oggi dato tutto. La Maglia Azzurra tatuata sulla pelle…

Thomas Gianotti

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Festa di Natale 2019 con il Coordinamento
• Al Gallè di Galliate (tutte le info)
Prevendita biglietti Arezzo-Novara
• Tutte le info per il settore "ospiti"
Designazione Arbitrale
• scelta la terna di Arezzo-Novara
Presentata la stagione del Novara For Special
• fonte: Novaracalcio.com
Azzurri in Radio con mister BANCHIERI
• giovedì dalle ore 19.05 su Radio Azzurra
Club Fedelissimi in festa...
• ...al "Crepuscolo" di Momo
Quando Udovicich annullò Graziani
• di Gianfranco Capra
Festa Club Fedelissimi Sez.Momo
• domani sera al Bar Crepuscolo


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel