www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: domenica 05 luglio 2020 - 16:32 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

A Catania con il fuoco negli occhi!
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Albinoleffe
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
venerdì 24 febbraio 2012 - 11:18
di Daniele Faranna

E arrivò il giorno della partenza per la bella Sicilia. Gli azzurri giungeranno nel primo pomeriggio nel ritiro catanese per prepararsi al massimo delle proprie forze al match di domenica contro i siciliani. Una gara fondamentale, da esame di maturità per la truppa di mister Mondonico. Le belle prove offerte nel mese di Febbraio devono trovare ora continuità e la squadra di Montella deve essere il primo dei quattordici match point da qui a Maggio. Bisogna copiare ad esempio il Lecce, data da molti per morta e sepolta ma che invece si trova  ora a soli due punti dalla zona salvezza dopo aver confezionato un paio di vittorie fondamentali. A Catania, senza paura, con la consapevolezza di poter andare li e vincere. Se gli azzurri hanno espugnato San Siro, posso benissimo conquistare il "Massimino" come successo in autunno in Coppa Italia. Mondonico pare intenzionato a schierarsi con il solito 5-3-2. Ujkani tra i pali, Morganella, Centurioni, Lisuzzo, Garcia o Paci centrali e Silva a sinistra. Centrocampo che vedrà il rientro dal primo minuto di Radovanovic e Porcari reduci dal turno di squalifica; Rigoni a completare il reparto. In attacco Mascara, Caracciolo. Una gara particolare soprattutto per Beppe Mascara, amato e rimpianto a Catania dove a disputato diversi campionati in maglia rosso blu entrando nei cuori della gente. Il delicato incontro verrà diretto dal signor Calvarese, con la speranza che sia di un livello superiore rispetto a divrsi suoi colleghi; Banti su tutti!!!!!SENZA PAURA,per poter urlare:CLAMOROSO AL CIBALI!!!!!!!!!!!!!!

Daniele Faranna

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Tommaso Barbieri, il predestinato!
• sul giovane terzino, i maggiori Top Club italiani
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
Benevento in A: gioisce anche il Novara!
• bonus sul percorso di valorizzazione di Montipò
La vicinanza dei "Nuares"
• in occasione di Novara-Albinoleffe
Banchieri: "squadra compatta, sostituzioni sono fondamentali"
• Fonte: tuttoc
Novara-Albinoleffe 0-0: la cronaca
• di Fabio Contribunale
Chi Sale/Chi Scende
• dopo Novara-Albinoleffe
Novara: prosegue il cammino nei play off!
• lo 0-0 qualifica gli azzurri alle fasi nazionali


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel