www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: sabato 14 dicembre 2019 - 20:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

Il punto della 18a Giornata
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Pisa
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
lunedì 21 dicembre 2009 - 00:29
di Giovanni Chiorazzi

Quando si dice il destino… A segnare nella prima giornata di questo campionato contro il Figline fu proprio lui, il capitano azzurro, Raffaele Rubino: con un gol siglato in apertura di gioco, aprì la strada alla prima di una serie importante di vittorie. Ed oggi, a sbloccare il risultato con il gol partita, è stato nuovamente lui, con una pregevole azione che premia il giocatore per l’impegno costante, dimostrato ogni qual volta sia stato chiamato in causa. Del resto, Rubino, l'aveva dichiarato nell’ultima conferenza stampa di voler dare il massimo anche se impiegato come sostituto e non da titolare. L’ha ampiamente dimostrato oggi, quando subentrato da soli dieci minuti, è risultato determinante per la vittoria finale.
Non è stata sicuramente un’impresa facile, per gli azzurri, aver ragione di un avversario ostico, molto ben disposto in campo e, contrariamente alla posizione occupata in classifica, dal valore più che soddisfacente. Le temperature estremamente rigide ed il campo gelato, che per alcuni aspetti hanno fatto apparire la gara odierna come una partita fra due squadre siberiane, hanno condizionato la sfida. Nonostante questo i valorosi tifosi presenti sugli spalti, che non hanno mai smesso di incitare gli azzurri, incuranti del freddo polare, hanno potuto assistere ad una gara intensa e vivace, dove le squadre si sono affrontate a viso aperto senza indugi.
Mister Tesser, costretto a sostituire in difesa Ludi infortunatosi in allenamento, decide di affidarsi all’esperto Centurioni, in coppia all’ormai punto fermo Andrea Lisuzzo, anche oggi autore di una performance straordinaria ed encomiabile nel chiudere tutti i varchi agli attaccanti ospiti. Da segnalare anche un paio di episodi molto dubbi a favore dei padroni di casa, il più eclatante ad inizio partita con un tocco palesemente di mano, in area di rigore, da parte di un difensore del Figline. Il direttore di gara, il sig. Pasqua Fabrizio di Tivoli, non ha ritenuto esserci i presupposti per assegnare il calcio di rigore, sebbene a mio personale avviso, il reale motivo di questa mancata concessione sia dipeso dal non aver avuto il coraggio di prendere una decisione così importante nei minuti iniziali.
Cresce sempre più l’amalgama nel gruppo allenato da Mister Tesser, che fila spedito verso un traguardo atteso da tempo. La consapevolezza di essere forti è ormai un aspetto che i giocatori azzurri hanno assimilato talmente bene, da potersi considerare un valore aggiunto al già più che competitivo organico. Riuscire a vincere una partita in queste condizioni estreme, al cospetto di un avversario ben diverso da quello affrontato ad inizio campionato, è un segnale evidente di come siano cambiate radicalmente tante cose rispetto al passato. Anche gli avversari, molto sportivamente al termine della gara, hanno riconosciuto il giusto valore del Novara. Ovviamente a malincuore per essere usciti dal campo sconfitti, ma pur sempre meritevoli per aver messo a dura prova Rubino e compagni e per aver concesso davvero poco in fase di manovra. Ma una grande squadra la si vede anche da questi particolari. In tribuna, infatti, qualcuno faceva notare che a volte non servono i “nomi di spicco” per vincere le partite. Io, invece, sono dell’opinione che uno dei punti di forza di questa stagione sia proprio la fantasia dei singoli, che unita alla forza del collettivo riesce a superare qualsiasi ostacolo e sconfiggere anche avversari determinati come il Figline di oggi al “Silvio Piola”. Si chiude così per gli azzurri, come meglio non avrebbe potuto, un 2009 destinato ad essere ricordato negli annali della società. Le vittorie in questo campionato, salite a 12, sommate ai sei pareggi ed alle zero sconfitte subite, relegano il Novara capolista in solitaria a quota 42 punti e rappresentano un sogno per tutti coloro che hanno sempre seguito con passione ed entusiasmo le vicissitudini della propria squadra. In aggiunta a tutto questo, si può festeggiare anche per aver allungato il divario in classifica dalla Cremonese di altri due punti, in virtù del pareggio odierno tra il Viareggio e la formazione grigiorossa. Un pari maturato in rimonta per la rivale diretta degli azzurri, che sotto di un gol al quarto d’ora della ripresa ha saputo rimettersi in gioco con una rete dell’esperto Viali. Tante le partite rinviate per neve (e forse sarebbe stato più sensato, in questo senso, che la Lega PRO decidesse di rinviarle tutte, per non falsare lo svolgimento del campionato). Ad ogni modo, nelle sfide regolarmente disputate, l’Alessandria supera di misura per 2-1 il Sorrento (prossimo avversario degli azzurri alla ripresa delle attività, dopo la lunga sosta natalizia). Anche il Benevento vince in casa contro il Foligno, con un tranquillo 2-0 frutto di due reti segnate nello spazio di due minuti, attorno al quarto d’ora della ripresa. Infine la Paganese supera il Lecco per 1-0, quanto basta alla squadra campana per credere ancora in un aggancio al penultimo posto, che varrebbe gli spareggi play-out.
Per gli azzurri adesso giunge il meritato riposo. Una sosta che giunge propizia perché permetterà a tutti i giocatori di recuperare forze ed energie, per affrontare al meglio la seconda parte del campionato. Al traguardo mancano ancora tante partite, ma mai come questa volta è forte la sensazione che si possa raggiungere gli obiettivi prefissati. Una cosa è però certa… sarà finalmente un Natale “diverso” per tutti i Tifosi Azzurri. Un Natale in cui, alle preoccupazioni per una serie di risultati scadenti ed una società precaria, si sostituiranno sogni di ben altro tipo, quali l’imminente ottavo di finale di Coppa Italia a San Siro contro il Milan. Un cambiamento radicale che, ci auguriamo tutti, possa diventare abitudine consueta…
Un sincero augurio di Buone Feste, da parte mia, a tutti i tifosi del Novara, a coloro che vivono con emozione le partite degli azzurri e a tutti gli sportivi che con il loro tifo rendono “unica” qualsiasi sfida. 

Forza Novara sempre ! 

Giovanni Chiorazzi

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
"Azzurri in Campo": la trasmissione di Radio Azzurra FM
• Domenica, dalle ore 14:45, focus su Novara-R.Siena
Berretti: Alessandria-Novara 0-3
• netta vittoria degli azzurrini nel derby
Dal Canto: “Novara campo difficile, mi aspetto una partita tirata"
• Fonte: robursiena.it
R.Siena: i convocati
• le scelte per la trasferta di Novara
Conferenza Stampa Mister Banchieri
• il video di novaracalcio.com
Siena, testa alla sfida di Novara
• differenziato per Cesarini
Cambia l'orario di Novara-R.Siena
• gara posticipata di 15 minuti
12^punt. di "Azzurri in Radio"
• Rivivi la puntata


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel