HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

PRIMAVERA4

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: martedì 28 maggio 2024 - 16:15 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

.

.

.

.sito partner

.

.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   SETT. GIOVANILE
   INFO DAI TIFOSI
   RADIO AZZURRA
   IL FEDELISSIMO
   NEWS SERIE C
   NOVARA SENIOR
   ARCHIVIO FOTO
   VARIE
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P


L'editoriale Azzurro
Articoli correlati
L'editoriale Azzurro
• il punto di Massimo Barbero sulla salvezza azzurra
L'editoriale Azzurro
• Fiorenzuola-Novara vista da Massimo Barbero
giovedì 07 marzo 2024 - 10:22
Novara-Renate vista da Massimo Barbero

La notizia della scomparsa di “Gio” relega in secondo piano qualsiasi discorso di natura calcistica. In un momento tanto terribile la redazione di “ForzaNovara” si stringe unita attorno ai famigliari colpiti dalla gravissima perdita.
Parlare di pallone dopo un “incipit” del genere può sembrare finanche offensivo. Ma forse proprio “Gio” avrebbe desiderato che continuassimo a farlo, nel suo ricordo.

Il gol di Possenti ieri allo scadere fa il paio con quello di Scappini a Meda in pieno recupero all’andata. In mezzo c’è la crescita esponenziale di una squadra (la nostra) che non è più la compagine tremebonda che era stata presa a pallonate per circa un’ora dalla formazione nerazzurra nel match giocato sul campo del Renate.
Gattuso ha fatto sin qui un lavoro straordinario potendo contare su qualche innesto di valore. E soprattutto con la meticolosa cura della fase difensiva che ha fatto registrare progressi evidenti. E’ chiaro che non si possono sempre vincere le partite per 1-0. A furia di subire calci d’angolo prima o poi il golletto avversario ci può sempre scappare.
Il rammarico quindi non è tanto per la “beffa” subita al 90’ quanto per le due traverse colpite e per le occasioni sciupate,  specialmente a cavallo dell’intervallo. Saremmo dovuti arrivare al novantesimo con un vantaggio ben maggiore rispetto al minimo scarto garantito dal gol realizzato da Urso.
Abbiamo sofferto solo nei primi 20’-25’ di gioco nei quali abbiamo patito lo schieramento voluto da Colombo che ha piazzato due uomini alle spalle della punta centrale (Bocalon) non dandoci punti di riferimento.
L’incrocio dei pali colpito da Bentivegna ha segnato lo spartiacque della gara. Da quel momento abbiamo cominciato a premere con sempre maggiore convinzione, affondando in maniera pericolosa specialmente con Kerrigan (eppoi anche con Boccia) sulla destra. Calcagni è cresciuto in maniera esponenziale. E con lui tutta la squadra.
Soltanto il futuro ci dirà quanto pesa questa rimonta subita. Oggi pesa parecchio perché con un successo saremmo stati finalmente in zona salvezza e questo dal punto di vista psicologico può fare la differenza. Avremmo risucchiato nel “mischione” Renate ed altre squadre che fino a qualche settimana fa si sentivano tranquille. Più formazioni si riesce a coinvolgere nella lotta minore è il rischio di vedere in campo compagini demotivate con risultati conseguenti.

Preoccupano in particolare gli infortuni di Boccia e Bentivegna (Gattuso nel postgara sembrava abbastanza pessimista) che ci tolgono due pedine chiave in un momento della stagione in cui avremmo bisogno di tutti gli effettivi per poter rendere al meglio. Ai due ragazzi faccio un grosso in bocca al lupo con la speranza di vederli presto in campo.
E rivolgo un incoraggiamento particolare a Niccolò Corti che a dicembre ci ha tenuto a galla con una serie di gol ravvicinati. In questo momento la porta sembra diventata piccola per lui… ma sono convinto che non sarà sempre così e che la sua generosità verrà premiata da risultati più consoni anche in fase realizzativa. Credo che ieri sia stato importante l’ingresso di Scappini che ha creato spazi per gli inserimenti dei centrocampisti che prima non c’erano. Penso che adesso tocchi ad Ongaro mostrare le sue qualità sin qui soltanto immaginate.

Ed ora la trasferta sul campo della nostra “bestia nera” Albinoleffe. Non abbiamo mai vinto (dal momento della fusione) nelle case della società fondata nel 1998 (né a Leffe, né a Bergamo, né a Gorgonzola né a Zanica) e siamo reduci da tre sconfitte consecutive. In particolare brucia parecchio il ricordo della gara d’andata nella quale non c’era stata proprio partita tanto evidente era parsa la supremazia dei blucelesti.
Ne parlavo ieri con Obbedio, ex sempre ben voluto dalle nostre parti. A Zanica evidentemente hanno dedicato grande attenzione a questa sfida con il Novara perché per loro può significare un pezzo di salvezza anticipata. Proviamoci perché possiamo andare a riprenderci i punti lasciati per strada in questo maledetto novantesimo minuto… Ciao Giò ed ovviamente Forza Novara sempre!!!

Massimo Barbero

.

.

...

Seguici su Facebook

.


.

.

» ULTIME NEWS
Scomparsa Giancarlo Guidetti
• il ricordo di Paolo Molina
Ad Oliver Urso il Premio “Il Fedelissimo 2023-24”
• La consegna è avvenuta giovedì allo stadio “Piola”
Mister Gattuso va confermato?
• L'esito del nostro sondaggio
Il "Piola" miglior sintetico della Serie C
• Importante riconoscimento per il nostro stadio
Novara tra presente e futuro...
• Tra campo e scrivania
Semplicemente GRAZIE!
• A proprietari e dirigenti azzurri...

DATE DA RICORDARE
Il Novara Calcio 1908 è fallito!
• Dichiarata fallita la società di Pavanati e De Salvo
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• Tanti i responsabili di questo scempio vergognoso
Il sogno si è avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non è piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si è avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                  
Accessi Totali:


www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025

 

---000;000;000;