HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

PRIMAVERA4

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: martedì 28 maggio 2024 - 19:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

.

.

.

.sito partner

.

.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   SETT. GIOVANILE
   INFO DAI TIFOSI
   RADIO AZZURRA
   IL FEDELISSIMO
   NEWS SERIE C
   NOVARA SENIOR
   ARCHIVIO FOTO
   VARIE
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P


L'editoriale Azzurro
Articoli correlati
L'editoriale Azzurro
• il punto di Massimo Barbero sulla salvezza azzurra
L'editoriale Azzurro
• Fiorenzuola-Novara vista da Massimo Barbero
domenica 04 giugno 2023 - 09:02
Il punto di Massimo Barbero del 4.06.2023

Stranezze del pallone. Nell’estate del 2018 la prepotenza di Cellino e c… aveva negato al tecnico emergente Viali la possibilità di debuttare in B varando in fretta e furia l’abominio di un campionato a 19 squadre. Cinque anni dopo è lo stesso Viali, allenatore di un coraggioso Cosenza, a cacciar fuori dalla serie B il Brescia di Cellino con la beffa di un gol all’ultimo minuto di recupero.

Ho cominciato volutamente con un pensiero “leggero” perché abbiamo bisogno innanzitutto di distrarci. Il futuro del Novara Fc è appeso ad un filo. Nonostante le preoccupazioni che viviamo tutti quanti io sono convinto che sia ancora il momento dell’ottimismo. Penso infatti che la nostra sia una piazza assolutamente appetibile per un serio imprenditore desideroso di fare calcio. Qui a Novara c’è una tifoseria appassionata, ma assolutamente civile che non degenera mai in episodi di violenza. Qui a Novara c’è un’amministrazione attenta alle esigenze della propria società di calcio (vedi l’imminente rifacimento del sintetico). Qui a Novara c’è una società seria che sin qui ha onorato i propri impegni e che non ha zavorrato di debiti le buone intenzioni di un possibile compratore. Siamo in C, ad un passo dalla serie B, da quel calcio che regala introiti televisivi e spettacoli come quello del San Nicola di Bari vissuto da oltre 50.000 spettatori.

Inutile tirar fuori ancora la storia degli imprenditori del territorio. Quel che è possibile ricavare da Novara città lo vediamo da anni sulle maglie azzurre. Oltre non si riesce proprio ad andare. Ma non è per forza un male. Si può avere una gestione seria anche con dirigenti che vengono da fuori.

Quel che mi preoccupa sono le tempistiche. Come si può cedere una società di calcio in soli 3 giorni o comunque in un paio di settimane? Per questo mi appello alla serietà del presidente Ferranti affinchè faccia i passi necessari per garantire l’iscrizione (come promesso nella conferenza stampa di inizio marzo) per poi cedere all’interlocutore più credibile.

Se davvero dovesse chiudersi (come sembra) l’avventura di Massimo Ferranti al timone del Novara Fc nel fare un bilancio di questi due anni dovremmo sottolineare gli errori che hanno portato il Presidente a disamorarsi tanto presto della sua creatura. Il difetto più evidente è stato la fretta. Fretta di vincere, fretta di cambiare, fretta di fare marcia indietro. Ed ora fretta di vendere.

Invece una società di calcio (specialmente se nuova) va costruita dalla fondamenta, da un settore giovanile in grado di dare dei risultati col passare del tempo, da un consiglio dirigenziale allargato che non costringa il Presidente di turno ad affidarsi a “suggeritori” esterni pronti a dileguarsi alla mala parata.

Due anni fa quando è stato fondato il Novara Fc non chiedevo alla società neonata di vincere subito il campionato di D. Né tantomeno gli chiedevo di vincere subito il campionato di C. Speravo e sognavo un po' di continuità. Per ridare ai novaresi quello che era stato tolto loro nell’estate 2021.

Si è scelta una strada diversa ed ora se ne pagano le conseguenze. Mi sono esaltato anch’io ai gol di Vuthaj che ci hanno fatto ritrovare il derby con la Pro Vercelli prima di quanto pensassimo. Ma dietro a quelle prodezze non c’erano le basi per realizzare qualcosa di duraturo.

I risultati di Cittadella, Feralpi e Sudtirol ci insegnano che la serietà gestionale nel tempo paga sempre. Bisogna intraprendere un percorso tecnico e portarlo avanti con pazienza. Tanto coloro che tengono ai colori azzurri sugli spalti ci sono comunque.

Ed ora incrociamo le dita. Speriamo che dalle consultazioni del presidente Ferranti esca fuori un compratore credibile, che si innamori di questi magici colori e che ci regali un ciclo di serenità e speranze. Comunque vada non molleremo. Continueremo a seguire il Novara in qualsiasi caso ed in qualunque categoria. Perché la passione azzurra non la si baratta facilmente… Tra pochi giorni capiremo quello che ci aspetta… Per adesso non riesco ad aggiungere altro che il solito… Forza Novara sempre!!!

Massimo Barbero

.

.

...

Seguici su Facebook

.


.

.

» ULTIME NEWS
Salutato il campo, il pensiero fisso è sulla prossima stagione
• Dirigenti al lavoro a 360 gradi...
Scomparsa Giancarlo Guidetti
• il ricordo di Paolo Molina
Ad Oliver Urso il Premio “Il Fedelissimo 2023-24”
• La consegna è avvenuta giovedì allo stadio “Piola”
Mister Gattuso va confermato?
• L'esito del nostro sondaggio
Il "Piola" miglior sintetico della Serie C
• Importante riconoscimento per il nostro stadio
Novara tra presente e futuro...
• Tra campo e scrivania

DATE DA RICORDARE
Il Novara Calcio 1908 è fallito!
• Dichiarata fallita la società di Pavanati e De Salvo
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• Tanti i responsabili di questo scempio vergognoso
Il sogno si è avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non è piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si è avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                  
Accessi Totali:


www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025

 

---000;000;000;