HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

PRIMAVERA4

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: martedì 28 maggio 2024 - 19:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

.

.

.

.sito partner

.

.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   SETT. GIOVANILE
   INFO DAI TIFOSI
   RADIO AZZURRA
   IL FEDELISSIMO
   NEWS SERIE C
   NOVARA SENIOR
   ARCHIVIO FOTO
   VARIE
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P


L'editoriale Azzurro
Articoli correlati
L'editoriale Azzurro
• il punto di Massimo Barbero sulla salvezza azzurra
L'editoriale Azzurro
• Fiorenzuola-Novara vista da Massimo Barbero
domenica 09 aprile 2023 - 18:18
Arzignano-Novara vista da Massimo Barbero

Nulla di nuovo in quel di Arzignano… Ancora una volta siamo andati sotto nei minuti iniziali. Ancora una volta l’abbiamo ripresa nel secondo tempo. Ancora una volta l’ingresso di Pablo è stato decisivo nel rompere gli equilibri di una gara che sembrava bloccata.

A quasi tre mesi dal suo ritorno il Novara di Marchionni è questo. Una formazione degna di stare nella zona di centroclassifica senza rischi di sorta, ma anche senza acuti particolari. Non aiuta il tecnico l’incredibile serie di infortuni muscolari che sta decimando la rosa. Ieri è stata la volta di Rocca, uno dei pochi superstiti alla lunga sfilza di guai fisici che ha contraddistinto la seconda parte della stagione.

Pronti via ed abbiamo rivissuto l’incubo del primo tempo della gara con la Pergolettese. Ci siamo fatti infilare sulla nostra corsia sinistra ed al centro una dormita collettiva dei tre centrali ha completato l’opera. Avanti di un gol la squadra veneta ha avuto vita facile nel controllare la situazione e riproporsi in avanti con azioni pericolose che hanno tenuto desta l’attenzione di Desjardins nella mezzora iniziale del primo tempo.

L’ingresso di Pablo ha permesso a Margiotta e Spalluto di avere maggiore libertà e subito sono arrivate due occasioni clamorose sui piedi del centravanti di proprietà della Fiorentina. Anche perché diversamente non riuscivamo a sfondare sulle fasce dove i due esterni braccavano e bloccavano con una certa facilità Calcagni e Ciancio.

L’1-1 ad inizio ripresa poteva aprire scenari molto interessanti. Ma nessuna delle due squadre si è scoperta con particolare convinzione a caccia del gol della vittoria dando la sensazione che il punticino prepasquale poteva stare bene ad entrambe. Per poco non la vincevamo con quel tiro di Margiotta “sporco” che ha spiazzato il portiere di casa, ma è terminato di un soffio a lato.Ora aspettiamo la Feralpi Salò sperando che da quelle parti abbiano esagerato con i brindisi…

Faccio i complimenti alla formazione di Vecchi ed all’amico Paolo De Luca che a settembre aveva pronosticato la promozione dei Leoni del Garda (quando tutti guardavamo altrove). Il tragico ricordo della gara con il Como di due anni fa (che triste congedo per il povero Novara Calcio!) ci deve far tenere a mente che una squadra che vince il campionato è tale proprio perché non molla mai di un centimetro nemmeno ad obiettivi raggiunti…

Dunque sarà dura, ma giocando una gara stile Pordenone… possiamo compiere l’impresa…Piuttosto la scalata della Feralpi ci deve ricordare chi ha vinto gli ultimi tre campionati nel girone A nell’epoca post Covid: Como, Sudtirol ed appunto Salò.

Società che hanno investito meno rispetto all’Alessandria, al Padova, al Vicenza o al Pordenone di turno, ma l’hanno fatto con continuità nel corso degli anni.E’ questo l’esempio che deve prendere il presidente Ferranti se vuol tenere fede agli obiettivi sbandierati un anno fa in piazza di voler tentare la scalata in serie B.

Sarebbe importante considerare questo campionato che sta scivolando via come una base per ripartire questa volta non più da zero, ma con un bagaglio di esperienza che consenta di fare valutazioni più mirate in vista della prossima stagione. Non tutto è da buttare nel Novara 2022-23.

Ci sono elementi che possono rappresentare la base per una squadra maggiormente competitiva. Quando tutto sarà finito (mi auguro il più tardi possibile) mi spingerò in una dettagliata analisi tecnica di quello che ha funzionato e di quello che invece è assolutamente da cambiare. Per adesso godiamoci queste due giornate senza dimenticare mai che dopo le sconfitte con Pro Sesto e Padova un po’ tutti eravamo convinti che rischiavamo grosso di sprofondare in zona play out.

Per fortuna nel momento più difficile della stagione gli azzurri hanno saputo tirar fuori un po' di carattere oltre ai colpi dei vari Galuppini e Gonzalez (ed al risveglio di Dardan) che erano stati immotivatamente nascosti per una bella fetta di stagione.

Buona Pasqua a tutti i Cuori Azzurri ed ovviamente Forza Novara sempre!!!

Massimo Barbero

.

.

...

Seguici su Facebook

.


.

.

» ULTIME NEWS
Salutato il campo, il pensiero fisso è sulla prossima stagione
• Dirigenti al lavoro a 360 gradi...
Scomparsa Giancarlo Guidetti
• il ricordo di Paolo Molina
Ad Oliver Urso il Premio “Il Fedelissimo 2023-24”
• La consegna è avvenuta giovedì allo stadio “Piola”
Mister Gattuso va confermato?
• L'esito del nostro sondaggio
Il "Piola" miglior sintetico della Serie C
• Importante riconoscimento per il nostro stadio
Novara tra presente e futuro...
• Tra campo e scrivania

DATE DA RICORDARE
Il Novara Calcio 1908 è fallito!
• Dichiarata fallita la società di Pavanati e De Salvo
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• Tanti i responsabili di questo scempio vergognoso
Il sogno si è avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non è piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si è avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                  
Accessi Totali:


www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025

 

---000;000;000;