www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: giovedì 12 dicembre 2019 - 19:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

Il punto della 2a Giornata
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Pisa
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
domenica 30 agosto 2009 - 21:33
di Giovanni Chiorazzi

La formazione azzurra conferma tutti i lati positivi che erano già emersi nella prima giornata di campionato. Al debutto stagionale di fronte al proprio pubblico, il Novara è parsa squadra concreta e cinica, ma al tempo stesso in grado di mantenere sempre alto il ritmo di gioco e concedere il meno possibile agli avversari, dei quali oggi va sottolineata la grinta e la ferma volontà a non arrendersi fino alla fine.
La vittoria di oggi è molto importante perché offre continuità ad una serie di risultati che il Novara sta mettendo da parte (considerando anche la Coppa Italia), con una costante crescita sia dal punto di vista tecnico che della maturazione professionale dei propri giocatori.  
Lo schema adottato da Mister Tesser esalta le caratteristiche individuali di molti giocatori azzurri, che a centrocampo (ma soprattutto nel reparto avanzato), dimostrano di avere qualità tecniche superiori alla media. Tuttavia il reparto arretrato risente ancora un po’ troppo delle ripartenze ospiti, con il Sorrento che nella prima parte della gara di oggi ha creato alcuni grattacapi a Ludi e compagni, specie con il forte attaccante Myrtaj (autore di una caparbia rete). Va bene così. Oggi contava soltanto un risultato, la vittoria, per impostare al meglio l’avvio di questo campionato e presentarsi ai propri tifosi nel più favorevole dei modi. Rispetto alla scorsa stagione si avverte una solidità ben evidente nelle manovre offensive. In porta il giovane portiere della nazionale albanese, Samir Ujkani, ha offerto un saggio della sua bravura con un paio di interventi molto insidiosi, sventati alla perfezione: una miglioria  che offre una copertura maggiore a tutta la difesa, conscia di poter contare su un valido giocatore.
In mezzo al campo il tecnico Tesser può sbizzarrirsi con le tante possibilità a sua disposizione. Tutte di notevole prestigio. Se i ritmi continueranno ad essere tali, sarà difficile poter impostare di volta in volta le varie formazioni, in quanto anche chi non parte subito titolare sa farsi trovare pronto al momento del bisogno (oggi sia Gonzales che Ledesma hanno ripagato al meglio la fiducia che il tecnico azzurro ha riposto in loro, con l’ingresso nel secondo tempo, dimostrando un’ottima condizione di forma).
L’entusiasmo che ha pervaso il “Silvio Piola” per tutto l’arco della gara, deve essere stato percepito anche dai ragazzi in campo, che apparivano stimolati dagli incitamenti dei tanti spettatori azzurri presenti. Un ritorno di molti appassionati che fa ben sperare: come detto da Mister Tesser in più occasioni, soltanto con l’incitamento del proprio pubblico si può impostare un campionato di vertice. Oggi tutta la tifoseria, in particolare ovviamente la “Curva Nord”, ha sostenuto alla perfezione la squadra. Unico neo quello dettato dalle code troppo lunghe alla biglietteria e controlli apparsi “esagerati” agli ingressi dello stadio. Era prevedibile, ma non certo fino a questo punto, con persone che sono riuscite ad entrare quasi al termine del primo tempo. La società su questo aspetto ha già dichiarato l’apertura di una nuova biglietteria. Questo dovrebbe servire a ridurre in parte le problematiche, sebbene le burocrazie legate all’emissione di biglietti nominativi renderà pur sempre complicate le operazioni di acquisto nel giorno della gara.
Ma di fronte ad una situazione come quella attuale, qualsiasi aspetto non può apparire che positivo. Quando la squadra avrà assimilato al meglio i nuovi schemi ed assorbito la preparazione alla nuova stagione, agli ottimi risultati fin qui raggiunti subentrerà anche uno sviluppo nelle manovre ed una maggior intesa fra i reparti, fra l’altro già elevata se si considerano i tanti e nuovi innesti rispetto allo scorso campionato. Ed allora diventerà davvero difficile per qualsiasi avversario poter imporre il proprio gioco di fronte alla formazione azzurra. Di questa squadra va sottolineato come non vi sia un vero ed unico leader del gruppo. Anche capitan Rubino, molto generoso come di consueto, non viene visto da Mister Tesser come “elemento insostituibile” (due sostituzioni in corso di partita, in altrettante gare di campionato). Una nota positiva perché in questo modo tutti si sentono motivati a fornire il massimo apporto per il bene del Novara. Ma attenzione a due aspetti fondamentali: mantenere sempre l’umiltà e la concentrazione necessarie per ogni sfida e non modificare troppo un gruppo che, di gara in gara, si sta affiatando sempre di più, grazie allo sforzo di tutti i giocatori.
Nel dare uno sguardo agli altri risultati si nota che a mantenere il ritmo degli azzurri, a punteggio pieno, c’è soltanto la Cremonese, che s’impone per 3-1 sul campo della Paganese. L’Alessandria trova la prima vittoria casalinga contro la Pro Patria, con il risultato di 2-1, al termine di una sfida molto combattuta, che vede la formazione di Busto Arsizio ancora ferma al palo con zero punti. L’Arezzo si riscatta dopo l’empasse della prima giornata, grazie ad una vittoria interna di misura sul Monza per 1-0, con gol siglato soltanto a dieci minuti dalla fine della partita.      
Pergocrema-Foligno e Viareggio-Lumezzane terminano entrambe con un pareggio per 2-2, dopo che rispettivamente ospiti nel primo caso e padroni di casa nel secondo, erano riusciti a portarsi su un rassicurante vantaggio di due reti. Anche il Benevento, squadra molto accreditata come l’Arezzo, recupera terreno con il successo interno sul Lecco per 2-1. Termina l’analisi il pareggio fra Como (prossimo avversario del Novara) ed il Varese, in un derby molto sentito dalle due tifoserie, terminato con il punteggio di 1-1.
Perugia e Figline saranno impegnate nel posticipo di domani sera, ma a prescindere dal risultato nessuna delle due squadre potrà raggiungere gli azzurri in vetta alla classifica.
Mantenendo sempre un doveroso freno agli entusiasmi, sebbene l’inizio di questa stagione sia davvero carico di emozioni, sarà fondamentale conservare alti gli stimoli e la concentrazione, per dimostrare che quest’anno la parte a noi riservata è quella da protagonisti (e non semplici comparse) !

Forza Novara sempre  !

Giovanni Chiorazzi

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Verso Novara-R. Siena
• Il punto sugli azzurri
Mi ricordo quella volta che…
• 3 dicembre 1989: Novara-Siena 1-1
Decisioni Giudice Sportivo
• Pogliano squalificato per 1 giornata
"Azzurri in Radio", giovedì 12 Dicembre
• tanti ospiti per la penultima puntata del 2019
Nardi: "Robur mai ko in trasferta? Siamo qua per sfatare miti"
• centrocampista ospite a Salotto Azzurro
Robur, differenziato per Cesarini
• Fonte: tuttosienacalcio.com
Novara-Siena tra flashes e ricordi
• di Gianfranco Capra
Numeri a confronto...
• ...di Novara-R.Siena


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel