www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: sabato 14 dicembre 2019 - 20:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

L'opinione di Massimo Barbero
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Pisa
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
lunedì 24 agosto 2009 - 09:58
Figline-Novara 0-2

La vittoria di San Giovanni Valdarno per me vale più di quella, esaltante, del “Tardini”. Perché non è mai facile replicare un’impresa in un contesto normale di campionato e sofferenza.

Pronti via ed il Novara è passato in vantaggio mentre gli avversari stavano ancora cercando di capire ed interpretare lo schieramento azzurro. Al “Fedini” è ormai un’abitudine... Guai ad intrattenersi troppo a lungo a tavola con il digestivo… perché il Novara segna sempre subito. Anche nel 2007 (Ciuffetelli) e nel 2002 (Braiati) avevamo fatto centro nei primissimi secondi di gioco.

Sull’1-0 e contro un avversario stordito dalla botta iniziale qualcuno poteva pensare ad una passeggiata. Invece il Figline non ha accusato minimamente il colpo e per una decina di minuti ci ha messo in difficoltà. La spinta dei due esterni difensivi metteva spesso in inferiorità numerica il nostro centrocampo, Fanucchi si liberava spesso per il tiro dal limite.

Passata la “sfuriata” gialloblu, la partita è diventata “bloccata” con due squadre condizionate anche dal grande caldo. Il Novara ha cominciato a controllare la partita con una certa sicurezza, grazie anche all’eccellente prova del pacchetto difensivo. Davanti non abbiamo combinato molto, ma una volta in possesso di palla, la squadra azzurra ha confermato le grandi qualità tecniche e le proprietà di palleggio che tutti gli riconoscono.

Ad inizio ripresa (ma perché non già nell’intervallo?) Tesser ha inserito Kurbegovic per il cambio più logico. Il Figline ha continuato a premere con grande generosità, ma ha fatto ancora più fatica anche per la mancanza di un bomber vero a fianco di Chiesa. L’ingresso di Ledesma (contro un avversario “lungo” e scoperto) ci ha permesso di tornare a pungere il contropiede. Il finale è stato giocato sul filo del rasoio. Dapprima Pardini ha salvato su Bertani, poi Ujkani è stato strepitoso nell’unica vera distrazione della nostra difesa. Infine il solito Bertani ha messo in ghiaccio la nostra vittoria approfittando di un pasticcio di portiere e difensore.

Al di là della soddisfazione per i tre punti, è difficile fare valutazioni ulteriori. Alla prima di campionato i valori non sono ancora definiti ed a sbilanciarsi su pronostici e paragoni si rischiano solo brutte figure. Se vogliamo aggrapparci al mero dato statistico possiamo dire che nello scorso campionato mai il Novara di Notaristefano aveva segnato due gol in trasferta (anche se spesso aveva creato molto più di ieri). Però, probabilmente, San Giovanni ci ha confermato che, almeno fuori casa, serve un centrocampo un po’ più robusto di quello esibito ieri nel primo tempo, anche a causa delle assenze.

La partita in Toscana ha ribadito, ancora una volta, che non è nemmeno ipotizzabile, a campionato iniziato, per un Novara ambizioso, una rinuncia a capitan Rubino. Raffaele è stato l’uomo in più della squadra di Tesser. Dopo il gol si è messo a giocare a tuttocampo, a difendere e recuperare palloni, è stato importante anche nelle numerose situazioni occorse nell’area di rigore azzurra. Ha dimostrato grande determinazione  nel voler inseguire il traguardo che ancora manca… alla sua felice avventura sotto la cupola.

Ed ora… tocca a noi…società (al mercato) e squadra (in questo mese d’agosto) hanno fatto il massimo per riportare entusiasmo e fiducia dopo l’amara conclusione della passata stagione. Gli indecisi… hanno una settimana di tempo per correre ad abbonarsi… Ma sono soprattutto i tifosi più affezionati che devono accompagnare al meglio questa avventura tanto promettente. Non sarà una cavalcata trionfale, né una passeggiata. Arriveranno momenti delicati e dovremo tutti quanti gestirli al meglio, senza ripetere gli errori della passata stagione, quando ci siamo “arresi” troppo presto. E’ questo il vero atto d’amore che il Novara merita e che potrebbe essere decisivo in un stagione lunga e dalle mille emozioni...Ora basta con le chiacchiere… tutti allo stadio… domenica contro il Sorrento! Forza Novara sempre!

Ps: ringrazio Marco Foti per il messaggio di domenica mattina. In effetti hai fotografato al meglio le mie sensazioni… mi sentivo come un giocatore che dopo tante domeniche da titolare deve accomodarsi in tribuna a guardare agli altri… Poi l’adrenalina della partita ha preso il sopravvento e l’emozione è stata la solita… di ogni vittoria azzurra… dai tempi di Fabio Scienza in poi…
Al di là delle considerazioni personali, credo e spero che questo Novara finirà con il “costringere” i media locali (ed i relativi investitori) a dargli sempre più spazio.

Massimo Barbero

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
"Azzurri in Campo": la trasmissione di Radio Azzurra FM
• Domenica, dalle ore 14:45, focus su Novara-R.Siena
Berretti: Alessandria-Novara 0-3
• netta vittoria degli azzurrini nel derby
Dal Canto: “Novara campo difficile, mi aspetto una partita tirata"
• Fonte: robursiena.it
R.Siena: i convocati
• le scelte per la trasferta di Novara
Conferenza Stampa Mister Banchieri
• il video di novaracalcio.com
Siena, testa alla sfida di Novara
• differenziato per Cesarini
Cambia l'orario di Novara-R.Siena
• gara posticipata di 15 minuti
12^punt. di "Azzurri in Radio"
• Rivivi la puntata


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel