www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: giovedì 05 dicembre 2019 - 20:42 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

L'opinione di Massimo Barbero
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Pisa
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
domenica 03 maggio 2009 - 20:55
Pro Sesto-Novara 2-0

Non mi aspettavo grandi cose da un Novara demotivato e rimaneggiato, sul campo di una Pro Sesto affamata di punti. Non mi aspettavo, però, nemmeno una resa così totale ed incondizionata. Non c’è stata quasi mai partita tra una squadra con il coltello tra i denti ed un’altra propensa unicamente a fare il proprio (non sempre) dignitoso compitino. I padroni di casa ci hanno aggredito sin dai primi minuti. Per un po’ siamo riusciti a “giochicchiare”. Nel finale del primo tempo però la pressione (fatta di angoli e calci di punizione in serie) si è fatta insistente ed è arrivato il meritato vantaggio dei pasiniani.

Nella ripresa il Novara è sceso in campo con uno spirito ben diverso. Ha impegnato subito Offredi con un pericoloso colpo di testa di Bertani. Ha creato, finalmente, qualcosa anche in fase offensiva. Le buone intenzioni però si sono scontrate con il mortifero contropiede del 2-0 che ha chiuso la gara troppo presto. I padroni di casa hanno gestito abbastanza agevolmente il doppio vantaggio. Per il Novara solo il rimpianto di un gol annullato a Rubino (era davvero fuorigioco?) che poteva aggiungere un po’ di pathos allo scontato finale.

Difficile fare valutazioni tecnico-tattiche su una partita del genere. Certamente chi vuole ancora conquistarsi una conferma per l’anno prossimo ha sciupato una buona occasione per fare vedere qualcosa di positivo, anche dal punto di vista caratteriale.

E’ facile (e popolare) ora sparare a zero su tutti, all’approssimarsi dell’epilogo di una stagione dall’esito molto deludente. Facendo piazza pulita e ricominciando sempre da zero difficilmente però si ottengono dei risultati, tantomeno nel calcio. Il Novara potrà essere competitivo nella prossima stagione se in queste ore (o in questi giorni) la dirigenza riuscirà davvero a capire che cosa ha funzionato (e cosa no) in questo controverso campionato. Il grande dilemma di questa annata è dato dalla clamorosa flessione nel girone di ritorno. Se questa rosa non fosse stata competitiva (come sembrano dire, adesso, i risultati) avrebbe stentato sin dall’inizio (un po’ come avvenne l’anno passato). Invece alla 18esima di campionato avevamo raccolto 31 punti, mostrando un calcio moderno ed, almeno a tratti, molto bello da vedere. Che cosa è successo dopo San Benedetto del Tronto? Perché è calato il buio? Purtroppo nel rendimento degli ultimi mesi (vista anche la lunga serie di infortuni) non vedo traccia dell’auspicata crescita fisica primaverile cui ci eravamo aggrappati dopo i primi stenti di gennaio. Soltanto i tecnici possono rispondere con cognizione di causa a questi interrogativi, all’interno dei quali sta la soluzione circa l’effettivo valore di questa rosa. Qual è il vero Novara? Quello che ci ha fatto sognare e sperare sino a gennaio? Allora bastano pochi innesti mirati (di qualità e personalità) per diventare molto competitivi. Se il vero Novara fosse invece quello del rendimento degli ultimi mesi allora la strada per costruire una squadra di vertice sarebbe ancora molto lunga.

Chiudo con un personale grazie alla proprietà ed alla famiglia De Salvo per gli sforzi profusi. In quasi 30 anni di carriera… da tifoso azzurro… avevo sempre sognato una dirigenza tanto stabile ed affidabile… che ogni anno investe per una squadra competitiva, che opera anche per le strutture e per il settore giovanile… che non piange miseria all’indirizzo di sindaco ed imprenditori all’indomani di ogni sconfitta… che ha fatto del Novara Calcio una società seria e stimata in tutto il panorama calcistico nazionale.

 Purtroppo i risultati non sono dalla loro e molte persone avranno da ridire su questo “grazie”. Ma i risultati sportivi, talvolta, durano lo spazio di un colpo di sole, nel bene o nel male…  Sbaglio o tra le prime cinque ci sono tre squadre che lo scorso anno di questi tempi stavano retrocedendo ed una che di qui a poco avrebbe perso i play off con il Portogruaro? Ed allora smaltita la grande delusione di questa stagione… dovremo riprovarci a settembre tutti assieme con ritrovata passione… Nonostante tutto non mi stanco di ripetere… Forza Novara sempre!

Massimo Barbero

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Rivivi "Azzurri in Radio"
• con ospite Davide Bove
Quante battaglie fra Novara e Pro Patria!
• di Gianfranco Capra
Azzurri in Radio con Davide BOVE!
• giovedì pom. dalle ore 19:05
Designazioni Arbitrali
• Fontani per Pro Patria-Novara
Bove torna in campo a distanza di sette mesi
• fonte: Tuttoc
Prevendita bigl. Pro Patria-Novara
• tutte le info per il settore "ospiti"
Programma Allenamenti Azzurri
• verso Pro Patria-Novara
Mi ricordo quella volta che…
• 19 ottobre 2008: Pro Patria-Novara 0-1


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel