www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: sabato 14 dicembre 2019 - 20:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

"In attesa di risposte ..."
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Pisa
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
giovedì 30 aprile 2009 - 21:23
di Thomas Gianotti

Abitualmente e spesso per comodo, si lascia la stesura dei bilanci sportivi a fine stagione, ma in questa tribolata annata Azzurra non serve a molto aspettare, le ultime  gare non hanno assolutamente piu’ nulla da dire e possiamo  serenamente porci alcune domande, chissa’ mai che da qui a settembre qualcuno abbia modo di risponderci o aiutarci a beccare le risposte piu’ sensate e veritiere.
Capitolo portiere. Brichetto. Sin dalla prima amichevole estiva, due anni fa a San Chistophe si sono sentite le prime critiche, poi prolungatesi costantemente sino ad oggi. Il ragazzo andava gestito meglio, nei momenti di maggior difficolta’, sarebbe servito “proteggerlo” se si credeva in lui in ottica futura, facendolo lavorare serenamente e facendogli fare un po’ di panca, come accaduto alla Lazio con Muslera, che dopo i disastri di inizio stagione, ora e’ diventato un portiere affidabile, nonche’ molto giovane. Per tutto cio’ si sarebbe dovuto disporre di un’alternativa valida e di sicuro affidamento, sia tecnico che fisico. Cosa che con Berti non abbiamo avuto e nemmeno con Micillo l’anno passato. Come mai a questa soluzione non si e’ pensato? Troppo difficile?.
Ora la difesa. Dopo l’infortunio a Gheller  si e’ corsi ai ripari e sotto la Cupola sono arrivati Legati e Virga. Come mai Legati da centrale e’ stato adattato a esterno di fascia con ovvie lacune se per quel ruolo era stato scelto il romanista? Come mai si e’ scelto Virga per un ruolo che al ragazzo non compete? Forse perche’ lo si era gia’ “bloccato” la scorsa estate? Simone Calori era così scarso? Di Dario Baccin preoccupavano la tenuta fisica e la richiesta di contratto? Perche’ Virga e’ stato messo da parte praticamente subito? Scarso impegno?
Centrocampo. Fabio Gallo aveva necessita’ di avere un sostituto con simili caratteristiche, per permettergli di rifiatare o nel caso si fosse infortunato, come mai non lo si e’ trovato? Come mai  avendo molti incontristi in rosa, non si e’ cercato un centrocampista che garantisse oltre alla corsa, anche quattro o cinque gol a stagione?. Come mai, pur prediligendo quasi da subito un modulo senza esterni di ruolo si e’ deciso di confermare sia Chiappara che Matteassi, quando sarebbe stato sufficiente tenerne uno solo e sfruttare la duttilita’ di Capitan Brizzi sulla fascia? Oltretutto lasciando libero un posto per un eventuale under. 
Come mai per l’attacco abbiamo avuto in rosa una sola punta centrale e ben quattro seconde punte? Non sarebbe stato piu’ sensato avere un vice-Rubino per non dover finire la stagione con Bertani centravanti? Con una seconda punta con caratteristiche simili a Rubino non avremmo sofferto di meno le prolungate assenza di Bertani e dello stesso Rubino? Con una seconda punta in meno non sarebbe stato così piu’ semplice e produttivo dare spazio e crescita a Piraccini che ha dimostrato di avere stoffa e ampi margini di crescita?

Come mai nei momenti peggiori la societa’ non ha scelto il silenzio stampa, almeno per evitare che dichiarazioni di alcuni tesserati  venissero fraintese o strumentalizzate? Cosa puntualmente avvenuta. Come mai la societa’ ha messo a disposizione tutto cio’ che era possibile alla squadra e i risultati positivi di inizio stagione, hanno lasciato spazio alle brutte figure? Come mai sento parlare di “paura di vincere”, quando vincere e’ il sogno di ognuno di noi? E’ cosi difficile battere la tremarella alle gambe? Sono queste, tutte domande che e’ lecito porsi? Io penso proprio di sì!

Ritengo che le maggiori colpe del fallimento stagionale siano da attribuire agli interpreti principali, chi e’ sceso in campo ha fallito, purtroppo. Tutto da cambiare? Tutto da rifare? Ci sara’ da cambiare molto certo, ma non tutto e’ da buttare. Dentro di me ho ancora la convinzione che questa squadra, scioltasi come neve al sole, sia ancora la piu’ forte del girone. Da cosa e da quali convinzioni ripartire? La prima convinzione e’ Mds senza dubbio. In rosa ci sono giocatori che possono ancora dare molto e che un grande debito verso Mds ce l’abbiano, chi rimarra’ a Novara dovrà aver la consapevolezza di dover sin da luglio, ripagare coi risultati gli sforzi di Mds e chi se ne andrà, tenga ben in mente la grossa occasione gettata al vento.A breve presumo ne sapremo di piu’, non ci resta che smaltire la delusione ed aspettare gli sviluppi. All’orizzonte sta per arrivare un’estate sportivamente diversa dalla precedente, ora desidero solo che la voglia di tifare Novara ricontagi chi,di questa squadra, si e’ disinnamorato. Se succedera’, sara’ perche’ l’Azzurro e’ tornato ad esser il colore piu’ bello.

Thomas Gianotti

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
"Azzurri in Campo": la trasmissione di Radio Azzurra FM
• Domenica, dalle ore 14:45, focus su Novara-R.Siena
Berretti: Alessandria-Novara 0-3
• netta vittoria degli azzurrini nel derby
Dal Canto: “Novara campo difficile, mi aspetto una partita tirata"
• Fonte: robursiena.it
R.Siena: i convocati
• le scelte per la trasferta di Novara
Conferenza Stampa Mister Banchieri
• il video di novaracalcio.com
Siena, testa alla sfida di Novara
• differenziato per Cesarini
Cambia l'orario di Novara-R.Siena
• gara posticipata di 15 minuti
12^punt. di "Azzurri in Radio"
• Rivivi la puntata


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel