HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

JUNIORES

NAZIONALI

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: domenica 29 maggio 2022 - 15:25 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

La tabaccheria del tifoso


.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   INFO DAI TIFOSI
   ARCHIVIO FOTO
   IL FEDELISSIMO
   RADIO AZZURRA
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P



La parola a Mehmeti e Rubino
Articoli correlati
Farag˛: "Sono contento per Lecce e Novara"
• L'ex azzurro Ŕ intervenuto alla trasmissione "Azzurri In Radio"
Ferranti: "Emozioni uniche. Ora concentrati sulla programmazione"
• il Presidente azzurro, ospite ad "Azzurri in Radio"
mercoledý 12 dicembre 2012 - 14:48
Determinazione, concentrazione e volontÓ nelle parole dei due bomber azzurri

La vittoria contro il Padova ha portato una ventata di aria fresca, utile per il morale degli azzurri. In conferenza stampa Mehmeti si dimostra fiducioso e tesse le lodi del nuovo mister.
Fisicamente sto bene, l’infortunio è passato ed ho l’intera partita nelle gambe. Mi è piaciuto il ruolo che ho ricoperto contro il Padova e mi sono trovato bene. Penso sia importante dialogare con i compagni d’attacco e cerco sempre di farlo. Ora sarà il mister a scegliere quale modulo adottare. Se optasse per le 3 punte? Non ci sono problemi sono a disposizione, quello che conta è il bene della squadra. Con Aglietti ho un ottimo rapporto, ci ha dato entusiasmo e con questo potremo uscire da questa situazione di classifica. I primi passi avanti si erano già visti contro Livorno e Modena, purtroppo però nel recupero abbiamo subito i gol che ci hanno fatto perdere”.


Per Raffaele Rubino tornare a Bari significa tuffarsi in un mare di ricordi, visto che proprio dalle giovanili della Società pugliese partì la sua carriera. “Bari e Novara sono importantissime nella mia vita. C’è un grande legame, proprio per questo a Bari ho realizzato da un anno, una scuola calcio per bambini, che in onore del Novara ho chiamato “Levante Azzurro”. Sono due città importanti per la mia vita privata e calcistica. Ogni giorno mi alleno al massimo per mettere dubbi al mister, il mio modo di allenarmi con grande impegno potrà essere d’aiuto anche per i miei compagni. La mia è una concorrenza leale mirata al bene della squadra. Il Bari è un’ottima squadra, con un tecnico preparato che guida una squadra giovane che ha grande entusiasmo”.


Simone Cerri

.



.

 Seguici su Facebook

.

 
.

.

» ULTIME NEWS
Una targa in ricordo di Peppino Molina
• sarÓ apposta domenica al "Piola"
Designazione Arbitrale
• scelta la terna di Novara-SGC
Prevendita Novara-Sangiuliano City
• Tutte le info per la gara della Poule Scudetto
Domenica sarÓ come una finale!
• Tutti al Piola: obiettivo semifinale Poule Scudetto
Arzignano-Novara 0-1: il tabellino
• successo esterno nella prima gara della p.scudetto
Le formazioni ufficiali di Arzignano-Novara
• I ventidue scelti da Bianchini e Marchionni

DATE DA RICORDARE
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• tanti i responsabili di questo scempio
Il sogno si Ŕ avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non Ŕ piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si Ŕ avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



  Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025