HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

JUNIORES

NAZIONALI

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: domenica 29 maggio 2022 - 15:25 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

La tabaccheria del tifoso


.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   INFO DAI TIFOSI
   ARCHIVIO FOTO
   IL FEDELISSIMO
   RADIO AZZURRA
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P



La parola a Tesser e Rubino
Articoli correlati
Farag˛: "Sono contento per Lecce e Novara"
• L'ex azzurro Ŕ intervenuto alla trasmissione "Azzurri In Radio"
Ferranti: "Emozioni uniche. Ora concentrati sulla programmazione"
• il Presidente azzurro, ospite ad "Azzurri in Radio"
domenica 05 agosto 2012 - 23:48
dalla sala stampa del Piola

Il pareggio soddisfa Attilio Tesser che ammette che prima della gara: “C’era un po’ di curiosità visto che il Torino è una squadra di categoria superiore rispetto a quelle sin qui affrontata e c’era anche attesa per vedere lo stato fisico, tecnico e tattico visto che la squadra è stata rinnovata.
A me interessa l’approccio alla gara,  ed è stato positivo, va comunque migliorato soprattutto in vista dell’imminente sfida di domenica in Coppa Italia
”. Spazio anche alle considerazioni sul modulo di gioco: “Lo valuto positivamente. Ritengo che abbiamo fatto bene. Sono rimasto molto soddisfatto dall’interpretazione della gara. Soprattutto nel primo tempo la squadra è rimasta sempre corta, in fase di possesso avremmo dovuto fare qualcosa in più ma bisogna dare merito all’avversario.
Una volta affinato al meglio il 4-3-1-2, prenderemo comunque in considerazione anche altre disposizioni tattiche
”. Uno sguardo anche ai singoli, protagonisti Giorgi e Barusso, la cui permanenza è ancora incerta: “Ad oggi Giorgi è un nostro giocatore, non era venuto in ritiro in Valle D’Aosta perché sembrava imminente la sua partenza, ma data la sua permanenza è giusto che venga tenuto in considerazione.
Per quanto riguarda Barusso sicuramente la mia valutazione tecnica è positiva. A giorni ci sarà la scelta se tenerlo in rosa o meno
”.

Raffaele Rubino e Rolando Bianchi sono stati i capitani storici a decidere questo 1-1. “Significa che siamo giocatori sempre pronti ad onorare la maglia – commenta il capitano azzurro -. Nel mio caso do sempre il massimo che sia un minuto o l’intera gara. Queste partite servono per trovare il ritmo e trovare l’amalgama dell’organico”. 
Raffaele spiega anche le dinamiche del suo eurogol: “Ci ho provato. Attaccando il primo palo quella palla la puoi gestire solo così, il portiere è coperto e se la palla passa c’è l’opportunità di fare gol”.
Come vede questo Novara? “E’ senza dubbio cambiato, abbiamo perso dei pezzi importanti che ci hanno dato tanto. C’è stato un rinnovamento anche come età, è una squadra che si deve mettere insieme e lavorare per cercare di fare quello che dice il mister e trovare l’atteggiamento più idoneo per noi, ci stiamo provando e siamo sulla buona strada. Obbiettivi? Si fa fatica a dirlo. A me piace fare una bella partenza ma ciò si potrà fare e capire quando i giochi inizieranno. Adesso è ancora presto le rose non sono ancora ultimate. Non voglio sbilanciarmi proprio perché voglio prima vedere le squadre”.
Un pensiero va anche ai record a cui potrebbe ambire: “Potrei diventare il secondo marcatore storico, vincere ancora qualcosa di importante o stabilire il record presenze vedremo”.

Simone  Cerri



 

 

 

 

.



.

 Seguici su Facebook

.

 
.

.

» ULTIME NEWS
Una targa in ricordo di Peppino Molina
• sarÓ apposta domenica al "Piola"
Designazione Arbitrale
• scelta la terna di Novara-SGC
Prevendita Novara-Sangiuliano City
• Tutte le info per la gara della Poule Scudetto
Domenica sarÓ come una finale!
• Tutti al Piola: obiettivo semifinale Poule Scudetto
Arzignano-Novara 0-1: il tabellino
• successo esterno nella prima gara della p.scudetto
Le formazioni ufficiali di Arzignano-Novara
• I ventidue scelti da Bianchini e Marchionni

DATE DA RICORDARE
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• tanti i responsabili di questo scempio
Il sogno si Ŕ avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non Ŕ piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si Ŕ avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



  Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025