HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

PRIMAVERA4

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: martedì 23 luglio 2024 - 16:30 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

.

.

.

.sito partner

.

.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   SETT. GIOVANILE
   RADIO AZZURRA
   IL FEDELISSIMO
   NOVARA SENIOR
   ARCHIVIO FOTO
   INFO DAI TIFOSI
   A. TIFOSI NOVARA
   VARIE
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P


UDINESE-NOVARA 3-0
Articoli correlati
Vuthaj "siamo forti e miglioreremo presto"
• il pensiero dell'attaccante azzurro oggi in gol
Mister Marchionni nel post gara
• l'analisi del tecnico azzurro
domenica 23 ottobre 2011 - 17:37
Azzurri sconfitti al "Friuli"

Un’ottima prestazione offerta dagli azzurri a Udine contro la capolista. Una grande prova, con un’ inedito modulo; il 4-4-1-1; un brillante match durato però solo 33 minuti. Dopo una mezz’ora giocata ottimamente da Centurioni e compagni è calato il sipario. Il gol di Di Natale, su errore di Della Fiore, ha gettato nella notte più profonda gli azzurri che non sono stati capaci di riorganizzarsi e hanno subito la prepotenza della capolista che ha trovato con Domizzi la rete del raddoppio sul finire di tempo. Tesser ha provato a correre ai ripari inserendo la seconda punta, Meggiorini e riportando la sua “creatura” al collaudato 4-3-1-2. Non è però bastato. Troppa leggerezza li davanti, con il nipponico Morimoto apparso troppo spaesato e rinunciatario. Non ha portato benefici neanche l’ex bolognese, tanto meno “el diablo” Granoche entrato sul terreno di gioco a giochi compromessi. Un indiavolato Totò Di Natale ha mandato definitivamente al tappeto il Novara con una splendida punizione a girare  che si è infilata all’incrocio dei pali dopo soli quattro minuti dall’inizio della ripresa. Da quel momento solo un lento countdown che ha portato tutto l’entourage azzurro a concentrarsi sul prossimo impegno che vedrà gli azzurri sfidare il Siena di Sannino in un’ importantissimo e vitale match Mercoledi sera. Una prova confutabile, la sostituzione che mister Tesser ha effettuato al quarto d’ora, togliendo Marco Rigoni, il migliore in campo e inserendo Gemiti. Una sconfitta maturata in casa della capolista, squadra fortissima e in questo periodo team del momento sia in Italia che in Europa. Perdere a Udine si poteva e si doveva mettere in cantiere. Resta il rammarico per quei fantastici primi 33 minuti che hanno illuso tutto il popolo azzurro. Ma è proprio da quella spettacolare mezz’ora che bisogna ripartire. Non è assolutamente il momento di fare processi o di chiudersi in stanze buie per disperarsi. Davanti a noi, due impegni fondamentali contro Siena e Lecce. Non serve fare tabelle o proclami, tutti dall’amministratore delegato all’ultimo tifoso della curva sanno quanto sia importante tornare a correre contro la squadra toscana e quella pugliese.   

LA CRONACA

1^tempo

Un doveroso minuto di silenzio in memoria del grandissimo campione di Moto Gp Marco Simoncelli, perito questa mattina in Malesia durante la gara in programma a soli 24 anni. Ottimo inizio degli azzurri che si fanno grintosi dalle parti di Handanovic. 5’ bellissima azione costruita dal Novara che con un cross dalla sinistra serve Pinardi, la sua sponda innesca Porcari che tira alto sopra la traversa. 7’ci prova Di Natale con uno scatto dai quaranta metri ma un’attento Paci devia la sfera in angolo. 14’fase di gioco di marca bianconera ma la retroguardia azzurra,ben organizza, regge le scorribande dei padroni di casa. 17’ Asamoah dai venticinque metri, Jimmy Fontana para a terra. 20’ è ancora Asamoah a provare a impensierire Jimmy Fontana ma il pallone termina abbondantemente a lato. 28’ serpentina di Rigoni che entra in area di rigore da posizione defilata ma per pochissimo non riesce a servire Morimoto appostato all’interno dell’area piccola. 30’ Di Natale prova a farsi pericoloso con un diagonale al volo che termina a lato alla sinistra di Fontana. 33’ arriva il vantaggio dei padroni di casa con Totò Di Natale che insacca la sfera sfruttando una leggerezza di Della Fiore, spedendo la sfera alle spalle di Fontana. 40’raddoppio dell’Udinese con Domizzi abile a colpire di testa  il pallone sugli sviluppi da calcio d’angolo. Dopo 1 minuto di recupero termina la prima frazione di gioco; Udinese 2 Novara 0

2^tempo

4’ terzo gol dell’Udinese con Totò Di Natale il quale pennella una stupenda punizione dal limite che s’infila nel set. 7’ammonito Porcari per un’intervento falloso su Torje. 10’conclusione “strozzata” di Rigoni; Handanovic a terra blocca. 13’Radovanovic intercetta la sfera sulla punizione dalla trequarti di Rigoni;sfera a lato. 14’ Fuori il deludente Morimoto,dentro Granoche. 18’contropiede devastante di Totò Di Natale che di destro lambisce la traversa. 19’ terzo e ultimo cambio per Tesser: fuori Rigoni, al suo posto Gemiti. 20’ girata di Meggiorini, Handanovic risponde di pugni, sfera a Granoche che colpisce di tacco mandandolo tra i guantoni dell’estremo difensore friulano. 27’ testa di Granoche, Handanovic in tuffo manda in angolo. 28’ fuori Torje, al suo posto Floro Flores. 31’ammonito Asamoah per un’intervento falloso su Porcari. 42’ultimo cambio per Guidolin: fuori Domizzi, l’autore del raddoppio; al suo posto Neuton. 4 minuti di recupero. Guida puntuale decreta la fine delle ostilità. Seconda sconfitta consecutiva per gli azzurri (cinque reti subite in cento ottanta minuti).
 

IL TABELLINO

UDINESE: 1.Handanovic; 17.Benatia, 5.Danilo, 11.Domizzi (43’st 13.Piccoli), 7.Badu (40'st 24.Ekstrand, 20.Asamoah, 27.Armero; 25.Torje (28'st 83. Floro Flores), 10.Di Natale. A disp: 21.Padelli,18.Battocchio, 31.Fabbrini, 30.Doubai. All:Guidolin.

NOVARA: 31.Fontana; 15.DellaFiore, 30.Centurioni, 24.Paci, 28.Garcia; 17.Porcari, 23.Radovanovic, 10.Rigoni (18'st 3.Gemiti), 22.Pesce (5'st 69.Meggiorini); 6.Pinardi; 11.Morimoto. A disp: 44.Coser,14.Morganella,18.Marianini,21.Mazzarani,20.Granoche. All:Tesser.

MARCATORI
Udinese: 33’pt Di Natale, 40’pt Domizzi, 4'st Di Natale
Novara: /

GIUDICI DI GARA
Arbitro: sig. Guida di Torre Annunziata
I^ass: sig. Carrer
II^ass: sig. Alessandrini
IV^uomo: sig. Gava di Conegliano Veneto

AMMONITI
Udinese: 31'st Asamoah
Novara: 16'pt Morimoto, 7'st Porcari  

 

 

ESPULSI
Udinese: /
Novara: /

ANGOLI
Udinese: 9
Novara: 4

Daniele Faranna

.


.

...

Seguici su Facebook

.


.

.

» ULTIME NEWS
Verso la fine del ritiro di Arona/Dormelletto
• Giovedì la prima amichevole. Domenica la partenza per Cairo M.
Giovedì il primo test estivo!
• al Piola contro una selezione dilettantistica
Prosegue la preparazione in quel di Arona (Dormelletto)
• doppi impegni quotidiani (mattino e pomeriggio)
Serie C NOW 2024-25 | il cammino degli azzurri
• Tutte le gare del campionato 2024-25
Serie C NOW, prima giornata Feralpisalò-Novara
• Esordio in trasferta per gli azzurri
In ritiro con altri quattro volti nuovi!
• in gruppo Cerantola, Brkic, Issa e Jelenic

DATE DA RICORDARE
Il Novara Calcio 1908 è fallito!
• Dichiarata fallita la società di Pavanati e De Salvo
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• Tanti i responsabili di questo scempio vergognoso
Il sogno si è avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non è piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si è avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                  
Accessi Totali:


www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025

 

---000;000;000;