HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

PRIMAVERA4

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: domenica 02 ottobre 2022 - 17:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.


.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   INFO DAI TIFOSI
   RADIO AZZURRA
   IL FEDELISSIMO
   NEWS SERIE C
   NOVARA SENIOR
   ARCHIVIO FOTO
   VARIE
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P



Salvezza, obiettivo possibile !
Articoli correlati
Mister Cevoli nel post gara
• il video dell'intervista al tecnico azzurro
Cevoli "Sale la tensione, attenzione, voglia e determinazione"
• Conferenza stampa del tecnico azzurro in vista del derby
martedý 26 luglio 2011 - 09:36
di Massimo Corsano

Abbiamo provato a chiedere un parere sulla campagna acquisti fin qui svolta dal Novara, a vari personaggi legati al mondo del calcio ed alla squadra azzurra, facendo a tutti loro la medesima e seguente domanda: “A fronte degli acquisti fino ad oggi ufficializzati, crede che il Novara possa ambire ad una tranquilla salvezza, oppure ritiene necessario l'ingaggio di qualche altro giocatore” ?

Giorgio Nasuelli (portiere del Novara metà anni ‘70)
: “Innanzitutto bisogna fare i complimenti alla squadra azzurra per il traguardo che ha raggiunto, sulle ali del entusiasmo si può fare certamente bene, il campionato di Serie A può essere interpretato con grinta, determinazione e senza giocatori dai nomi eclatanti; ho vissuto il calcio in tutte le maniere, anche se in tempi diversi… vedendo quello che è riuscito a fare il Chievo in questi ultimi anni, penso che possiamo ambire a rimanere nella categoria in cui siamo”.

Mario Tacca
(difensore del Novara metà anni ‘80): “Il Novara a mio parere può far bene anche quest'anno, non è facile sostituire due giocatori come Bertani e Gonzalez vista l'intesa che c'era tra di loro, i giocatori che sono arrivati mi sembrano ben assortiti e possono dimostrare il loro valore, l'augurio che faccio al Novara è quello di fare un buon campionato e di raggiungere l'obiettivo dichiarato dalla società”.

Matteo Paladin
(difensore del Novara anni ‘90): “Proprio una tranquilla salvezza diciamo di no… dovrà lottare per guadagnarsela, le squadre di fascia diciamo bassa sono già abituate a lottare in una certa maniera, il Novara ha tutti i mezzi per salvarsi, questo discorso vale sia con l'attuale rosa, ma anche se dovesse aggiungersi qualche altro giocatore”.

Gabriele Cioffi
(difensore del Novara dal 2002 al 2005): “Credo che la squadra che ha vinto due campionati di seguito, all'inizio abbia bisogno di un po’ di ritocchi per affrontare la serie A, poi tante cose verranno valutate dalla dirigenza e dalla società in corsa, auguro alla squadra azzurra di raggiungere l'obiettivo che si sono prefissati”.

Davide Drascek
(centrocampista del Novara dal febbraio 2010 al giugno 2011): “Con i giocatori presi fino ad ora la squadra può già essere competitiva; la fortuna del Novara è quella che aveva già una base molto solida; non rivoluzionando la base di partenza hanno fatto una cosa intelligente, credo che già il gruppo storico del Novara possa dare una sicurezza per quanto riguarda la salvezza”.

Dino Zoff
(campione del mondo 1982 e CT della nazionale italiana dal 1998 al 2000): “Il Novara arriva in serie A dopo due campionati fantastici, ha fatto degli ottimi acquisti, si è rinforzato in ogni reparto, dovrà affrontare un campionato per non retrocedere, ma molte altre squadre sono nelle sue stesse condizioni”.

Pierpaolo Bisoli
(allenatore del Bologna): “Il Novara giocherà molto sull’entusiasmo, ha dei giocatori validi, poi sarà il campo a decidere se si salverà; io non ho la palla magica, quello di cui sono certo e che ha fatto una discreta squadra ed ha mantenuto una buona ossatura con i giocatori della scorsa stagione”.

Franco Colomba
(allenatore del Parma, ha allenato il Novara nella stagione 1994/95): “La spinta importante arriverà dal grande entusiasmo e da una serie A conquistata dopo 55 anni; al di là degli acquisti tutto è migliorabile, non ci sono cose che possono garantire la serie A, così come non ci sono cose che possono dire che non si salverà, credo che la forza del Novara di quest'anno sarà sicuramente il gruppo”.

Antonio Cabrini
(campione del mondo 1982 ed allenatore del Novara nella stagione 2005/06): “In questo momento non è facile dire quante possibilità ha il Novara di salvarsi, la società e la dirigenza stanno lavorando per dare a questa squadra una certa tranquillità, il Novara attualmente vive sulle ali del entusiasmo che lo ha riportato in serie A e questo entusiasmo deve mantenerlo anche in questa stagione, se ci riuscirà sono certo che disputerà un bel campionato”.

Mikaela Calcagno
(giornalista, Mediaset Premium): “Una tranquilla salvezza non credo vista la concorrenza spietata, è una squadra che ha fatto dei buoni acquisti, però e anche vero che ha cambiato tutto il reparto avanzato, ha cambiato quei due uomini (N.d.R. Gonzalez e Bertani) che sono stati gli artefici della promozione, ha una garanzia che è l'allenatore e credo che metterà in difficoltà diverse squadre”.

Luca Calamai
(giornalista de La Gazzetta dello Sport): “La sensazione e che il Novara attuale non sia più forte di quello della scorsa stagione, Morimoto è un giocatore di grande prospettiva, di grande talento e quindi dai margini di crescita non verificabili in questo momento, può diventare un grande giocatore, l'anno scorso invece il Novara davanti aveva dei valori veramente assoluti, credo che debba fare ancora uno sforzo finale per avere delle alternative in ogni reparto”

Massimo Barbero
(giornalista de Il Corriere di Novara): “Molto dipenderà dal rendimento degli attaccanti, sono loro la vera novità del mercato azzurro, in attacco il Novara, Rubino a parte, è cambiato quasi tutto; non è facile sostituire una coppia d'attacco che lo scorso anno ha fatto 34 reti in due. Se il Novara dimostrerà di aver pescato bene in quel reparto, gran parte dei problemi saranno risolti. Non ho i parametri della serie A, per cui è difficile riuscire a capire quanto questa squadra sarà competitiva, se avessi dovuto fare un pronostico lo scorso anno avrei detto che il Novara di questi tempi si sarebbe salvato in B alla penultima di campionato, non ci avrei preso. A questo Novara manca ancora qualcosa, a mio parere manca un terzino destro con spiccate caratteristiche difensive ed un paio di centrocampisti di contenimento di valore ed esperienza”.

Massimo Corsano

.

.


.

 Seguici su Facebook

.

 
.

.

» ULTIME NEWS
Rocca eletto migliore in campo
• di Pro Vercelli-Novara
Chi ha indovinato il risultato del derby
• In tanti avevano pronosticato 1-2
Novara: che derby!!!
• dopo sette anni Ŕ di nuovo vittoria azzurra a Vercelli
Chi Sale/ Chi Scende
• dopo Pro Vercelli-Novara
Il tabellino di Pro Vercelli-Novara
• i numeri del match
Pro Vercelli-Novara 1-2
• rivivi le emozioni del derby

DATE DA RICORDARE
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• tanti i responsabili di questo scempio
Il sogno si Ŕ avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non Ŕ piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si Ŕ avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



  Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025