HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

PRIMAVERA4

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: lunedì 26 febbraio 2024 - 16:36 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

.

.

.

.sito partner

.

.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   SETT. GIOVANILE
   INFO DAI TIFOSI
   RADIO AZZURRA
   IL FEDELISSIMO
   NEWS SERIE C
   NOVARA SENIOR
   ARCHIVIO FOTO
   VARIE
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P


Padova - Novara 0-0
Articoli correlati
Vuthaj "siamo forti e miglioreremo presto"
• il pensiero dell'attaccante azzurro oggi in gol
Mister Marchionni nel post gara
• l'analisi del tecnico azzurro
giovedì 09 giugno 2011 - 23:10
Il Novara esce indenne dallo stadio “Euganeo” e si prepara ad affrontare l'ultima, decisiva sfida

La squadra di mister Tesser resiste agli attacchi dei padroni di casa e torna dallo stadio “Euganeo” con un pareggio a reti bianche preziosissimo. Ottima prova di solidità da parte degli azzurri, in una gara molto emozionante. L’occasione più ghiotta della gara è del Novara, con Gonzalez nella ripresa, che a tu per tu con il portiere non approfitta della situazione. Adesso mancano soltanto gli ultimi 90 minuti…

PADOVA
: Cano, Bovo, De Paula, Legati, Renzetti, Cervo, Ardemagni (dal 10'st Di Nardo), Crespo, Italiano, Cuffa, El Shaarawy (dal 36'st Rabito).

A disposizione: Agliardi, Trevisan, Vicente, Vantaggiato, Dramè.
Allenatore: Alessandro Dal Canto.

NOVARA:
Ujkani, Gemiti, Lisuzzo, Motta, Rigoni, Porcari, Marianini (dal 26'st Drascek), Gonzalez, Pinardi (dal 1'st Scavone), Centurioni, Coubronne (dal 30'st Gheller).
A disposizione: Fontana, Ludi, Shala, Rubino.
Allenatore: Attilio Tesser.

Arbitro: Sig. Doveri Daniele di Roma 1.
Assistenti: Sigg. Vuoto Gianluca di Livorno e Rubino Giancarlo di Salerno. 4° uomo: Sig. Ciampi Maurizio di Roma 1.

Marcatori: nessuno.

Spettatori: 21.540 totali per un incasso di circa 331.000 euro, con larga rappresentanza di tifosi azzurri al seguito nel settore ospiti.

Ammonizioni: Legati per il Padova; Centurioni e Porcari per il Novara.

Espulsioni: nessuna.

Calci d'angoli: Padova 5 - Novara 1.

Recupero: 1° tempo 1' - 2° tempo 3'.

Note: cielo parzialmente nuvoloso, terreno in buone condizioni.

Per visualizzare il match report della partita clicca qui


LA CRONACA

Di fronte ad un pubblico numerosissimo (circa 22.000 spettatori allo stadio “Euganeo”), la finale di andata dei play-off di serie bwin termina 0-0, come nella prima semifinale fra gli azzurri e la Reggina. Non per questo, però, sono venute meno emozioni e spettacolo. Una gara fin dalle battute iniziali molto vivace, con i padroni di casa che hanno provato ad impensierire la squadra di Tesser esercitando un maggior possesso palla e colpendo due pali nell’arco dell’intera partita. Ma è del Novara l’occasione più limpida per sbloccare la contesa. Ad un quarto d’ora dalla fine dalla gara, su azione di rimessa, Gonzalez si smarca bene e viene a trovarsi a tu per tu con l’estremo difensore Cano, sciupando però clamorosamente con un tiro diretto proprio sul portiere di casa.

Gli azzurri ottengono in questo modo un risultato più che favorevole in vista del ritorno, domenica 12 giugno al “Silvio Piola”, dove è ormai certo il tutto esaurito ed il nuovo record di visitatori, aumentato per l’occasione (con il benestare della Questura di Novara), alla capienza massima di 11.330 tifosi.

Il 12 giugno potrebbe così diventare una nuova “data storica” per il club azzurro, alla quale molti tifosi non vorranno certo mancare. Per gli azzurri due risultati utili per centrare un sogno: sarebbe sufficiente anche un pareggio, in virtù del regolamento della manifestazione. Domani, venerdì 10 giugno, sarà l’ultimo giorno utile per riuscire ad accaparrarsi uno dei pochi biglietti ancora disponibili, fra quelli lasciati “liberi” dagli abbonati che non hanno esercitato il diritto di prelazione ed i 488 tagliandi in più messi in vendita dalla società. 

Manca poco e finalmente, questa stupenda favola, avrà un finale… che tutti noi ci auguriamo possa essere… “azzurro” !!!

1° tempo

Padova con il 4-3-3. Dal Canto sceglie di affidarsi al tridente offensivo composto dal “temibile” El Shaarawy, Ardemagni e De Paula. Novara che risponde con un 4-3-1-2: il rientro di Ujkani in porta, difesa con Coubronne al posto di Gheller. In avanti Pinardi alle spalle della coppia Motta-Gonzalez. Da segnalare l’assenza fra gli azzurri di Bertani e Morganella squalificati e di Ludi tenuto precauzionalmente in panchina. Capitano, per l’occasione, il “veterano” Matteo Centurioni.

Dopo soli quattro minuti la formazione veneta mette in difficoltà la difesa azzurra: Cuffa lascia partire una forte conclusione da fuori area, con palla che colpisce il palo alla sinistra di Ujkani. Un minuto dopo la risposta della squadra di Tesser, con il tiro in corsa di Gonzalez di poco fuori. Al 17’ ancora una soluzione dalla distanza con Motta, respinto d’istinto dal portiere del Padova. Al 40’ scambio veloce degli attaccanti biancorossi finalizzato da El Shaarawy, con un tiro ravvicinato ma debole bloccato da Ujkani.

2° tempo

Nella ripresa il gioco resta piacevole, con continui capovolgimenti di fronte. Al 7’ azione personale di Motta che evita l’intervento di tre giocatori avversari e calcia verso la porta di Cano, ma la palla viene deviata in corner da un difensore. Al 10’ conclusione a girare di El Shaarawy respinta in calcio d’angolo dall’attento Ujkani.
Al 29’ occasione clamorosa per Gonzalez che si libera di un difensore ed a tu per tu con Cano spedisce la sfera sul portiere dei veneti. Al 32’ De Paula raccoglie un lancio di Italiano e devia di testa, con palla che scheggia il palo prima di finire sul fondo.
Un minuto dopo ci prova El Shaarawy con un forte tiro da fuori area, respinto a pugni chiusi da Ujkani. La gara di ritorno è in programma domenica 12 giugno allo stadio “Silvio Piola” di Novara con calcio d’inizio alle ore 20.45.


Per la società azzurra, i tifosi vecchi e nuovi, gli stessi giocatori, ma in particolare per TUTTA la città è un momento unico, da vivere con trepidazione… fino all’ultimo minuto dell’ultima partita, di quella che resterà una delle stagioni più emozionanti nella storia del Novara Calcio !

redazione forzanovara.net

.

.

...

Seguici su Facebook

.


.

.

» ULTIME NEWS
Chi Sale/Chi Scende
• dopo Novara-Mantova
Novara: è un punto assai prezioso!
• fermata sull'1-1 la capolista Mantova
Il tabellino di Novara-Mantova 1-1
• Tutti i numeri del match
Le formazioni ufficiali di Novara-Mantova
• Le scelte di Gattuso e Possanzini
La Probabile Formazione Azzurra
• in vista di Novara-Mantova (h.16:15)
I Convocati Azzurri
• In 23 per la sfida contro il Mantova

DATE DA RICORDARE
Il Novara Calcio 1908 è fallito!
• Dichiarata fallita la società di Pavanati e De Salvo
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• Tanti i responsabili di questo scempio vergognoso
Il sogno si è avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non è piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si è avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                  
Accessi Totali:


www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025

 

---000;000;000;