Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: giovedì 28 gennaio 2021 - 09:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.



NovaraChannel.Tv

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.


Le dichiarazioni post-gara
Articoli correlati
2009: l'intervista a Nini Udovicich
• quando "Forzanovara.net" intervistò il capitano...
Lettera del Presidente Massimo De Salvo
• fonte: Novaracalcio.com
sabato 26 febbraio 2011 - 19:22
Novara - Varese 1-1

Il primo ad intervenire in sala stampa è stato l'amministratore delegato del Novara Calcio Massimo De Salvo: “Il risultato ci soddisfa anche se un po' di rammarico c'è. Le occasioni migliori le abbiamo avute noi, anche se il pareggio non è un risultato negativo”. Peccato per non aver allungato ulteriormente sul Varese: “Mancano ancora troppe partite per fare questo tipo di osservazioni, un conto se fossimo stati a tre o quattro gare dalla fine. Il Varese è una squadra molto aggressiva. Oggi possiamo ritenerci soddisfati della prestazione”. Dalla tribuna è parso piuttosto evidente il fallo da rigore non concesso ai danni di Bertani: “Chi l'ha visto in televisione ha detto che era evidente, mi spiace perché poteva farci vincere la partita ma non sono il tipo che si lamenta con gli arbitri, questo è lo stile che ci deve contraddistinguere. Si predica rispetto e nel limite della competizione è quello che facciamo”.

Giuseppe Sannino (nella foto) è contento della prestazione dei suoi: “Dobbiamo essere orgogliosi di questa squadra. Nel primo tempo più Novara poi, nella ripresa, abbiamo creato molto. Siamo stati straordinari nel gestire la gara con un uomo in meno. Ritengo che la mia squadra abbia fatto una grossa prestazione. Non dimentichiamoci che avevamo di fronte la seconda forza del campionato, questo ci deve rendere ancor più orgogliosi. Ad inizio ripresa nei ragazzi ho visto la giusta voglia”. Sannino parla poi della rivalità tra i tifosi: “Sinceramente non riesco a capire questa rivalità che c'è tra Novara e Varese, forse sarà un po' per l'antipatia dell'allenatore… Posso dire che è bello aver portato tanta gente allo stadio, c'è stata una bella cornice di pubblico ed è stata una bella partita”. Un commento sul Novara ? “Una squadra costruita bene e che già lo scorso anno aveva un potenziale per fare bene anche in B come sta confermando; ha tutte le qualità per salire in serie A”.

Attilio Tesser è contento della prestazione anche se il risultato lascia un po' l'amaro in bocca: “Il rammarico c'è senz'altro perché questa è una partita che il Novara ha giocato meglio. C'è la consapevolezza di aver compiuto un'ottima prestazione. Nel primo tempo avremmo potuto chiudere la partita. Poi non ci è stato dato un rigore netto. Anche nel secondo tempo però le occasioni non ci sono mancate”. Come giudica la conduzione dell'arbitro ? “Nell'occasione del rigore ha sbagliato perché Cristian è stato sbilanciato e non ha potuto calciare venendo meno l’equilibrio. Il rigore parla chiaro, ci sarebbe stata anche l'espulsione. Allo stesso tempo, tolto questo episodio, gli faccio un plauso per aver tenuto bene la partita”. Il gol è stato preso ancora su calcio piazzato: “Ritengo che nell'occasione il loro gol sia stato casuale, una palla tirata forte che è rimasta lì. Ebagua l'ha presa male e poi sappiamo come è andata. Mi sembra che Ujkani oggi non abbia neanche sporcato i guanti, la partita è stata fatta solo da una squadra, abbiamo fatto tutto bene. Se l'avessimo vinta ora staremmo a parlare solo della prestazione”. Qualche cambio in vista del Portogruaro ? “Sì, cambierò qualcosa, penso due o tre giocatori. Sarà una gara da giocare più sui nervi perché il tempo è poco, anche se questo vale per tutti”.

Marco Cito

 

 

 

 

.

.

 Seguici su Facebook

.

 
.

 Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.

.

» Ultime News
19^puntata "Azzurri in Radio"
• giovedì sera con Simone Rossetti e "Beppe" Folli
Calciomercato Invernale 2021
• Tutti i movimenti degli azzurri
Ufficiale: il difensore Francesco Corsinelli in Azzurro
• Si trasferisce a Novara a titolo temporaneo
Novara: si pensa a Bortoletti
• centrocampista dell'Arezzo
Decisioni Giudice Sportivo
• tre azzurri squalificati
Designazione arbitrale
• Scelta la quaterna per Lucchese-Novara
Novara: ai dettagli l'arrivo di Corsinelli
• terzino in arrivo dal Bari
Fate presto!
• per il bene di questa gloriosa maglia


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



  Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                                      Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2021  -  email: forzanovaranet@libero.it 
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel