HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

PRIMAVERA4

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: martedì 28 maggio 2024 - 19:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

.

.

.

.sito partner

.

.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   SETT. GIOVANILE
   INFO DAI TIFOSI
   RADIO AZZURRA
   IL FEDELISSIMO
   NEWS SERIE C
   NOVARA SENIOR
   ARCHIVIO FOTO
   VARIE
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P


L'editoriale Azzurro
Articoli correlati
L'editoriale Azzurro
• il punto di Massimo Barbero sulla salvezza azzurra
L'editoriale Azzurro
• Fiorenzuola-Novara vista da Massimo Barbero
domenica 17 dicembre 2023 - 21:31
Novara-Triestina vista da Massimo Barbero

Non ci credo!!! Non ci credo!!!” Marco Foti avrebbe commentato così il “ribaltone” che si è consumato nei minuti di recupero ed anch’io in diretta radio mi sono volutamente appropriato della sua espressione dopo il terribile 3-2 di Malomo

Da ore sto sforzando la mia memoria per cercare di ricordare un’altra sconfitta altrettanto beffarda con due reti nei minuti di recupero, ma onestamente di primo acchito non me ne vengono in mente. Questo Novara continua ad incassare un numero di reti incredibile che non può essere spiegato soltanto con le defezioni in difesa. Le salvezze si ottengono vincendo le partite per 1-0. Noi ne siamo capaci, non ne saremmo mai capaci. Non siamo capaci nemmeno di portare a casa un punto dopo essere passati in vantaggio su rigore ad un quarto d’ora dalla fine.

Nulla da dire, la Triestina è squadra da altissima classifica e l’ha confermato anche oggi. Però questa era un’occasione da sfruttare per lasciare all’Alessandria lo scomodo cerino dell’ultimo posto. 

Sembrava la domenica perfetta. Noi capaci di ribaltare un risultato segnando due reti in altrettanti momenti di pressione alabardata. Ed invece…Pronti via e la squadra di Tesser ha dato subito la sensazione di voler partire forte per schiacciare il piede sull’acceleratore. Al secondo calcio d’angolo Celeghin ha saltato più in alto di tutti segnando la rete dell’1-0.In quel frangente abbiamo rischiato di compromettere la nostra partita incassando il raddoppio che avrebbe reso molto complicata la rimonta. Nel momento più difficile Di Munno ed Urso si sono inventati l’azione che è valsa il terzo gol consecutivo di Niccolò Corti. La rete ci ha dato ulteriore abbrivio ed abbiamo finito il tempo in crescendo proponendoci in avanti in maniera pericolosa.

Tutt’altra musica nella ripresa che ha visto la Triestina diventare padrona assoluta del gioco ed il Novara abbassarsi pericolosamente a ridosso della propria area di rigore. Abbiamo tirato in porta in maniera pericolosa con Urso. Eppoi ci siamo guadagnati il calcio di rigore con Donadio che Scappini ha trasformato con invidiabile freddezza.

A quel punto dovevamo portarla a casa in una maniera o nell’altra. Purtroppo l’infortunio di Calcagni ed il colpo che ha messo a terra Ranieri sono stati determinanti nello sguarnire la nostra difesa nell’azione del 2-2.

A quel punto dovevamo limitare i danni e difendere il punticino come fosse oro colato. Invece la delusione per la rimonta subita ci ha portato a mollare ed una Triestina gasatissima dal gol del pareggio ne ha approfittato.

Io e Fabio Contribunale l’abbiamo detto in diretta radio… sul punteggio di 1-1. In quel frangente poteva diventare la partita di Ludovico D’Orazio. Negli spazi il giocatore di proprietà della Spal avrebbe potuto essere determinante per mettere in difficoltà la formazione ospite logicamente sbilanciata in avanti.E’ questo il rammarico maggiore che rimane dopo una prestazione comunque generosa da parte della nostra squadra. 

Dobbiamo dar fondo a tutti gli elementi della rosa per sfruttare le potenzialità che possono dare anche gli elementi meno impiegati,Eppure stasera dobbiamo essere positivi. 

La lunga vicenda della cessione societaria cominciata in estate con il tormentone Altamimi si è conclusa (ritengo) nel migliore dei modi per noi. Pietro Lo Monaco è una garanzia di competenza e passione. Gli azionisti di riferimento sono gente seria e con buone possibilità economiche. Ed allora non resta che augurare a loro "Buon lavoro". 

Con un Grazie particolare all'ingegner Ferranti per averci restituito il calcio professionistico in un solo anno e per averci venduti ad una cordata credibile.

Ci attende una dura battaglia per arrivare alla salvezza, ma adesso abbiamo le armi per farlo. Gattuso è un allenatore di categoria superiore. La squadra ha imparato a lottare e con qualche innesto giusto acquisirà anche la malizia per portare a casa certe partite. Nel 2023 abbiamo vinto già due volte a Fiorenzuola, ma l'unica gara che conta è quella di venerdì sera...

Forza Jack, Forza Ragazzi, Forza Novara sempre!!

Massimo Barbero

.

.

...

Seguici su Facebook

.


.

.

» ULTIME NEWS
Salutato il campo, il pensiero fisso è sulla prossima stagione
• Dirigenti al lavoro a 360 gradi...
Scomparsa Giancarlo Guidetti
• il ricordo di Paolo Molina
Ad Oliver Urso il Premio “Il Fedelissimo 2023-24”
• La consegna è avvenuta giovedì allo stadio “Piola”
Mister Gattuso va confermato?
• L'esito del nostro sondaggio
Il "Piola" miglior sintetico della Serie C
• Importante riconoscimento per il nostro stadio
Novara tra presente e futuro...
• Tra campo e scrivania

DATE DA RICORDARE
Il Novara Calcio 1908 è fallito!
• Dichiarata fallita la società di Pavanati e De Salvo
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• Tanti i responsabili di questo scempio vergognoso
Il sogno si è avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non è piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si è avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                  
Accessi Totali:


www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025

 

---000;000;000;