HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

PRIMAVERA4

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: martedì 03 ottobre 2023 - 18:16 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

.

.

.

.sito partner

.

.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   SETT. GIOVANILE
   INFO DAI TIFOSI
   RADIO AZZURRA
   IL FEDELISSIMO
   NEWS SERIE C
   NOVARA SENIOR
   ARCHIVIO FOTO
   VARIE
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P


Il Pagellone Azzurro (parte prima)
Articoli correlati
Coppa Italia: prevendita biglietti
• Fiorenzuola-Novara, primo turno
L'editoriale Azzurro
• Virtus Verona-Novara vista da Massimo Barbero
sabato 13 maggio 2023 - 16:58
i giudizi di Forzanovara.net sui portieri e difensori

Portieri

Pissardo: è stato il primo acquisto estivo dell'era Zebi. Per lui 20 presenze in stagione ed un infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi da inizio febbraio. Nei 23 gol subiti lo si è visto spesso insicuro, soprattutto nelle uscite. Autore di alcuni grossolani errori, ha sulla coscienza alcune mancate vittorie che avrebbero potuto disegnare uno scenario diverso. Voto: 5.

Desjardins: 1674 minuti per lui frutto di 19 gettoni e 22 gol subiti tra campionato-coppa italia-play off. Per il canadese il compito di riportare un po' di serenità tra i pali. Riesce a farlo anche se vi sono pomeriggi da matita rossa che costano davvero caro. Voto: 6.

Pelagotti: arrivato a Novara dopo l'infortunio di Pissardo, Alberto scende in campo in 3 occasioni, subendo 5 reti. Porta esperienza tra i pali anche se la ruggine per il tempo passato lontano dal campo si fa sentire. Voto: 5,5.

Difensori

Ciancio: se ci fosse il premio "peggiore della stagione" sarebbe sicuramente il suo. Una delusione unica! Marchionni lo vuole a tutti i costi e Zebi asseconda la scelta del tecnico. Mossa sbagliatissima. Uno dei più utilizzati (per scelte a dir poco scellerate sulla non alternativa) ma anche uno dei più nulli della rosa. Mai uno spunto, una giocata, mai una corsa. Solo inutili e destabilizzanti compitini che non regalano mai un'emozione per tutto il torneo. Voto: 4.

Carillo: credo sia la maggior delusione per le aspettative che vi erano su di lui e soprattutto per l'ottimo avvio di stagione. La trasferta di Bergamo in casa dell'Albinoleffe lo cambia definitivamente. Da quell'errore non si riprenderà più inanellando una serie di errori/orrori e da pochissime gare da sufficienze stiracchiate. La domanda che non avrà mai risposta è: perchè?...Voto: 4,5.

Benalouane: sarà ricordato più per episodi fuori dal campo, per i suoi atteggiamenti un po' sopra le righe, per il suo modo spavaldo di affrontare le gare. Altro errore di Marchionni visto soprattutto il peso elevato dell'ingaggio e soprattutto quello che ha portato in campo, praticamente nulla. Doveva essere un leader, diventa presto un problema. Voto: 4.

Bonaccorsi: Marchionni-Cevoli-Semioli lo utilizzano davvero con il contagocce ma con il suo temperamento nel girone di ritorno riesce a conquistarsi 6 presenze prima d'infortunarsi al braccio. Ci tiene alla maglia azzurra e lo si vede nel quotidiano. Ci fossero stati più Samu in rosa forse ora staremmo parlando di altri finali. Voto: 6.

Ariaudo: quanti errori, quanti danni, quanti punti gettati al vento. Arrivato per rinforzare il reparto arretrato, non riesce praticamente a prendere in mano le redini della squadra, vista la sua grande esperienza. I momenti positivi si contano su di una mano, quelli negativi si scrivono su di un lungo elenco. Voto: 4.

Khailoti: una sola gara sbagliata, contro la Pergolettese e in pieno Ramadan. Eppure Marchionni lo mette da parte, inspiegabilmente. Per far giocare i "suoi". Ma Omar non fa drammi, dimostrando di essere già un bravo calciatore nonostante la giovane età. Ci ricorderemo il suo straordinario girone di andata che lo aveva portato anche in orbita Genoa. Voto: 7.

Bertoncini: in infermeria da inizio gennaio, per lui solo 7 gare disputate durante l'autunno. Voto: s.v.

Illanes: è un raggio di luce in un mercato invernale a dir poco inspiegabile. Peccato sia in prestito. Mette grinta, rabbia, volontà, determinazione. Non si risparmia su ogni pallone. Sempre a testa alta. Voto: 7.

Urso: non una grande annata per lui, finita nel peggior dei modi con la rottura del crociato. Ma fino a quel giorno, prove da sufficienza stiracchiata. Nulla di più. Voto: 5,5.

Lazaar: no comment! Voto: 4.

Redazione Forzanovara.net



 

.


.

...

Seguici su Facebook

.


.

.

» ULTIME NEWS
I Convocati Azzurri
• In 23 per la gara di Coppa Italia contro il Fiorenzuola
Nota ufficiale del Presidente Massimo Ferranti
• Riacquisto dell'8% delle quote dal Racing City Group Sport Services
Novara: la settimana tra Coppa e Campionato
• doppio impegno in trasferta per gli azzurri
Designazione Arbitrale
• scelta la quaterna di Coppa Italia
Coppa Italia: prevendita biglietti
• Fiorenzuola-Novara, primo turno
L'editoriale Azzurro
• Virtus Verona-Novara vista da Massimo Barbero

DATE DA RICORDARE
Il Novara Calcio 1908 è fallito!
• Dichiarata fallita la società di Pavanati e De Salvo
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• Tanti i responsabili di questo scempio vergognoso
Il sogno si è avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non è piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si è avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                  
Accessi Totali:


www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025