HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

PRIMAVERA4

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: venerdì 29 settembre 2023 - 22:37 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

.

.

.

.sito partner

.

.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   SETT. GIOVANILE
   INFO DAI TIFOSI
   RADIO AZZURRA
   IL FEDELISSIMO
   NEWS SERIE C
   NOVARA SENIOR
   ARCHIVIO FOTO
   VARIE
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P


L'editoriale Azzurro
Articoli correlati
I Convocati Azzurri
• In 25 per la sfida contro la Virtus Verona
Alla scoperta della...Virtus Verona
• Il probabile undici dei nostri avversari
domenica 11 dicembre 2022 - 21:27
Feralpi-Novara vista da Massimo Barbero

Oggi c’è veramente di che preoccuparsi… Prendere 4 gol in poco più di un tempo da una Feralpi Salò che aveva segnato 16 gol in 17 gare è un pessimo segnale.

Se giochiamo coperti disputiamo partite tipo Pordenone nelle quali non tiriamo mai in porta. Se invece proviamo un calcio più propositivo roviniamo tutto con una serie di errori difensivi. Peccato perché per 20-30 minuti la squadra azzurra aveva davvero fatto vedere un bel calcio. Pareva di essere tornati a settembre, facevamo girare palla con facilità, ci inserivamo ripetutamente in area di rigore avversaria.

Mister Vecchi con molta onestà ha riconosciuto che i suoi in quel frangente hanno rischiato molto, più che in altre partite che hanno finito col perdere alla prima occasione. Sembrava di essere a Vercelli visto come i nostri avevano reagito alla rete dell’immediato svantaggio. Poi dopo il gol di Guerra è calata la notte.

Abbiamo smesso di giocare ed è arrivato l’incredibile 3-0 a rendere inutile il secondo tempo. Inutile no, mi aspettavo una reazione, volevo un segnale che mi convincesse che la strada è quella giusta. Invece i nostri hanno mollato da tutti i punti di vista. E per fortuna che la Feralpi ha alzato un po’ il piede dal pedale dell’acceleratore se no la sconfitta avrebbe potuto assumere proporzioni ancora più vistose di quelle già pesanti di questo 4-0.

Cari giocatori azzurri, non ci sono più allenatori da mettere sotto processo, adesso la responsabilità è solo vostra. Avete la fortuna di giocare in una piazza serena nel quale la passione è filtrata da una correttezza che viene prima di ogni altra cosa. Siete stati sempre incitati ed incoraggiati anche dopo le prime sconfitte. Tocca a voi dimostrare di essere elementi da Novara, calciatori in grado di reggere le pressioni di una piazza con ambizioni. Purtroppo ho l’impressione che questa squadra abbia un problema di natura atletica.

Il nostro 4-3-3 regge appena una mezzora. E’ successo con l’Arzignano (che era in dieci uomini) si è ripetuto a Salò. Se così fosse sarà dura fare dei punti contro qualsiasi avversario.

So che Massimo Ferranti legge con attenzione il muro di “Forzanovara”. Ebbene il Presidente azzurro deve prendere questa stagione come un punto di partenza. Ben difficilmente lotteremo per le primissime posizioni di classifica, quasi sicuramente saremo ancora in C l’anno prossimo. Inutile svenarsi ancora a gennaio per inseguire un sogno. Bisogna ragionare in prospettiva, iniziare a costruire qualcosa che duri nel tempo. La Feralpi Salò o il Renate non sono state fatte in un solo giorno. Sono realtà costruite nel corso degli anni con una programmazione che oggi consente loro, tra alti e bassi, di lottare con corazzate come Pordenone e Vicenza.

Noi arriviamo dalla D. Abbiamo cambiato quasi per intero la squadra della promozione. Abbiamo cambiato allenatore poco dopo Ferragosto e l’abbiamo cambiato ancora a fine novembre. Con Cevoli (dopo i primi successi) cambiavamo modulo ad ogni partita. Così facendo è difficile costruire qualcosa di duraturo.Se si crede in questo 4-3-3 è giusto insistere, non fermarsi alla prima sconfitta. Ne arriveranno altre, pazienza. L’importante è difendere la categoria ed iniziare a porre le basi per la prossima stagione.

Abbiamo un ds come Zebi che ha costruito la squadra più divertente (ed economica) del post Baroni (2015-16) in poi… non può avere disimparato di colpo come si lavora. Credo sia giusto dargli fiducia anche in prospettiva 2023-24, il calcio non finisce a giugno, ci saranno altre occasioni di dare la scalata alla serie B.

A Semioli il compito di lavorare sulla fase difensiva. Tenuto conto che quando si incassano 4 gol la colpa non è solo dei 4 delle retroguardia, ma di tutta la squadra che non ha saputo reggere al meglio. Abbiamo 6 centrali in organico, è giusto che tutti si sentano sott’esame in settimana, che tutti abbiano la chance di dimostrare il loro valore.

La partita con il Trento sarà difficilissima perché Tedino è un grande allenatore ed i gialloblu hanno diversi giocatori di valore in organico. Faccio un appello al pubblico perché venga allo stadio ancora con lo spirito giusto. Con l’intenzione di dare una mano alla squadra che in questo momento è particolarmente fragile.

Faccio un particolare in bocca al lupo a Pissardo perché il ruolo del portiere è sempre il più delicato. Sono convinto che sia il primo a non essere contento del suo rendimento, ma il tempo per riscattarsi c’è ancora tutto… Dai ragazzi riprendiamo a correre, Forza Novara sempre!!!

Massimo Barbero

.


.

...

Seguici su Facebook

.


.

.

» ULTIME NEWS
Le formazioni ufficiali di Virtus Verona-Novara
• Le scelte di Buzzegoli e Fresco
La Probabile Formazione Azzurra
• in vista di Virtus Verona-Novara (h.20:45)
"Rinviamo"? No, stoppiamo!
• vendita Società: partite lontanissime...
I Convocati Azzurri
• In 25 per la sfida contro la Virtus Verona
Alla scoperta della...Virtus Verona
• Il probabile undici dei nostri avversari
35 anni senza Stefano Dal Lago
• il suo ricordo vive in tutti noi

DATE DA RICORDARE
Il Novara Calcio 1908 è fallito!
• Dichiarata fallita la società di Pavanati e De Salvo
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• Tanti i responsabili di questo scempio vergognoso
Il sogno si è avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non è piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si è avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                  
Accessi Totali:


www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025