HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

JUNIORES

NAZIONALI

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: domenica 29 maggio 2022 - 15:25 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

La tabaccheria del tifoso


.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   INFO DAI TIFOSI
   ARCHIVIO FOTO
   IL FEDELISSIMO
   RADIO AZZURRA
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P



L'intervista a Massimiliano Brizzi
Articoli correlati
Farag˛: "Sono contento per Lecce e Novara"
• L'ex azzurro Ŕ intervenuto alla trasmissione "Azzurri In Radio"
Ferranti: "Emozioni uniche. Ora concentrati sulla programmazione"
• il Presidente azzurro, ospite ad "Azzurri in Radio"
sabato 06 giugno 2009 - 23:31
di redazione forzanovara.it

Dopo 9 anni si chiude il rapporto tra te e il Novara Calcio, non certo tra Max Brizzi e i tifosi Azzurri pero'! ... " Gia' purtroppo il mio rapporto con il Novara si chiude, credo solo calcisticamente. 9 anni sono tanti sono stato il capitano per parecchi anni e a questa citta' rimarro' sempre legato come rimarrò sempre legato a tutti i tifosi azzurri. Sai Max Brizzi giocava a 20 anni per vincere il campionato di C1 prima con il Como poi con il Lumezzane, purtroppo pero' in quest'ultima citta' non mi sono trovato bene, volevo cambiare assolutamente e mi si era creata l'ipotesi Novara, tutti mi diedero del pazzo quando decisi questo cambiamento ma ho sempre pensato che una citta' come Novara non poteva lottare per salvarsi in C2. Purtroppo pero' le cose si misero male anche quell'anno ".

Ti aspettavi di non essere confermato? " Bhè con tutta sincerità ti devo dire di no. Non nascondo nemmeno che è stata una decisione che mi ha fatto rimanere davvero male. Avevo ancora tanta voglia di lottare per questi colori, non mi va di andarmene senza aver portato a termine l'ultimo importante sforzo..." 

Di questi 9 anni avrai certamente tanti ricordi ma se dovessi citarne uno in particolare? " Un momento particolare che mi e' rimasto impresso e' stato quando un giorno in una curva vuota  ho trovato una enorme bara con uno striscione "noi non vogliamo far parte della morte del Novara Calcio" e fuori dallo stadio ci fu una contestazione che prese di mira anche me. Ricordo un ragazzo biondino mi si avvicino' dicendomi "a te del Novara calcio non te ne frega un c...." risposi piuttosto che retrocedere mi taglio una mano, secondo me voleva pure menarmi... A quel punto pensai ma chi me la fatto fare di venire a Novara? Ora quel ragazzo ho notato che vede le partite nei distinti in 9 anni non mi ha piu' rivolto la parola ma secondo me un po' di ammirazione nei miei confronti ora forse... Bhè comunque come hai detto te in 9 anni potrei raccontarti tante cose, tanti ricordi da Fiorenzuola alla Bulgaria, dalla promozione al sogno della B. In questi giorni ho pensato molto a questi anni e come ho detto a tanta gente il momento per me piu' importante, piu' forte e' stata la salvezza di Fiorenzuola li' e' scattata la scintilla! Il momento peggiore e' stato sicuramente il grave infortunio al ginocchio e di conseguenza un allontanamento della societa' che era cambiata che mi aveva fatto capire che dovevo trovarmi un'altra squadra, ma alla fine anche quell'anno mi ripresi la mia maglia anzi secondo me feci la mia stagione migliore ".

Hai mai pensato in questi anni di lasciare la maglia Azzurra? " Sono stato tentato tre volte da altre squadre dove mi avrebbero dato anche piu' soldi, ma sono stato troppo bene a Novara e non volevo cambiare. Una volta ero a scadenza di contratto rimasi a Novara solo perche' avevo dato la mia parola a Sergio Borgo perche' quando dico una cosa  la mantengo visto che sono sempre stato legato a valori ben piu' importanti che ai soldi. Gia' anche quest'anno ero in scadenza e sai che finche' non metti la firma su un contratto tutto puo' capitare ".

Nel calcio non c'e' piu' spazio per i sentimenti, questo pare sia il motto del calcio moderno, ma non abbiamo paura di dire un'eresia se ti mettiamo nella storia Azzurra a fianco a miti del calibro di Udovicich, Giannini, Piola, Scienza, Lena e pochi altri... " I paragoni che hai fatto mi fanno un enorme piacere non conosco questi miti non so bene cosa hanno fatto ma ti ringrazio. Mi sembra di aver letto che ho fatto circa 250 presenze e fammelo dire, anche se in minima parte quello che e' diventato Novara Calcio ora e' anche per merito mio ".

Lasciando il Novara cosa ti senti di dire? " Spero e mi auguro che la societa' riesca ad ottenere i risultati che merita perche' al giorno d'oggi gia' si fa fatica a trovare gente che investe nella prima squadra figuriamoci una proprieta' che mette dei soldi a 360 gradi nel calcio quindi per il bene del calcio anche ai nostri livelli e' giusto che il Novara faccia bene e non che rischi di andare in B una squadra che per poco fallisce... Sappiamo bene che non e' facile vincere un campionato molte cose si devono incastrare alla perfezione. Se mi e' concesso un consiglio, molte polemiche inutili che a Novara si tirano fuori andrebbero eliminate. La gente deve aiutare una societa' del genere e non sto parlando solo di tifosi ma di tutto quello che ruota intorno ad una societa' non polemizzare prima che un risultato non sia avvenuto come e' successo quest'anno... E' un dato di fatto che questa societa' ci riprovera' e fara' di tutto per riuscire a portare il piu' in alto possibile il Novara Calcio ".

Per il tuo futuro hai già qualche idea? " Per ora no, diciamo che ancora non mi sto muovendo...".

E ora prenditi tutto lo spazio che vuoi per il saluti... " Fare dei saluti non mi piace dei ringraziamenti si con molto piacere, ho avuto innumerevoli attestati di stima in questi giorni e ringrazio tutti. Dopo tutto come ho gia' detto ho ricevuto molto da Novara anche perche' ho dato tantissimo e di questo ne sono fiero. Purtroppo non ho messo la ciliegina sulla torta in un'avventura che quando inizio'  mi classifico' come un pazzo ma di soddisfazioni me ne sono prese tante. Grazie a tutti e spero che senza di me andiate lontano...".

Salutiamo anche noi a nome di tutti i tifosi Azzurri il nostro "Grande Capitano" di tante battaglie augurandogli ogni bene per tutto. Ciao Max...

redazione forzanovara.it

.



.

 Seguici su Facebook

.

 
.

.

» ULTIME NEWS
Una targa in ricordo di Peppino Molina
• sarÓ apposta domenica al "Piola"
Designazione Arbitrale
• scelta la terna di Novara-SGC
Prevendita Novara-Sangiuliano City
• Tutte le info per la gara della Poule Scudetto
Domenica sarÓ come una finale!
• Tutti al Piola: obiettivo semifinale Poule Scudetto
Arzignano-Novara 0-1: il tabellino
• successo esterno nella prima gara della p.scudetto
Le formazioni ufficiali di Arzignano-Novara
• I ventidue scelti da Bianchini e Marchionni

DATE DA RICORDARE
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• tanti i responsabili di questo scempio
Il sogno si Ŕ avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non Ŕ piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si Ŕ avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



  Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025