HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

JUNIORES

NAZIONALI

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: martedý 26 ottobre 2021 - 14:49 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.




» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   INFO DAI TIFOSI
   ARCHIVIO FOTO
   IL FEDELISSIMO
   RADIO AZZURRA
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso

.
.
.PP
..P


.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31







.


L'editoriale Azzurro
Articoli correlati
Vuthaj "siamo forti e miglioreremo presto"
• il pensiero dell'attaccante azzurro oggi in gol
Mister Marchionni nel post gara
• l'analisi del tecnico azzurro
domenica 11 luglio 2021 - 08:14
di Massimo Barbero

Non credevo di dover arrivare a scrivere un editoriale tanto sportivamente doloroso. Il Novara è inabissato in una vicenda senza precedenti. Mai in 112 anni e mezzo di storia l’iscrizione è stata così in pericolo così che sperare in una soluzione positiva dell’intera vicenda sembra più un atto di professione di fede che un esercizio logico. Perché la logica dice che siamo out, senza speranze.

In queste settimane sono passato per pessimista perché questa storia del direttore sportivo “anche oggi lo annunciamo domani” non mi ha mai convinto. Mi chiedo dove fosse chi avrebbe dovuto vigilare sul corretto adempimento degli incombenti burocratici da svolgere: il socio di minoranza innanzitutto, ma anche (indirettamente) le istituzioni che Pavanati ha incontrato ripetutamente.

Tutti colpevoli, nessuno escluso, in una storiaccia davvero brutta e crudele per chi ha l’azzurro nel cuore. Per la battaglia della compensazione Irpef ci abbiamo già lasciato per strada un ripescaggio in B (dopo aver rischiato serissimamente di perdere una promozione in B sul campo). Dunque reiterare questa “guerra” non aveva senso alcuno se non quello di percorrere l’unica strada possibile per chi si è trovato davanti un solo pertugio a fronte della difficoltà di pagare quanto dovuto. In soldoni se avesse avuto materiale disponibilità dell’importo da versare nessun Pavanati al mondo avrebbe scelto una strada tanto rischiosa.

Ed allora cade ogni alibi spendibile per Pavanati e c. Da febbraio a maggio hanno avuto tutto il tempo possibile ed immaginabile per esaminare i conti del Novara Calcio e valutare la fattibilità di un’operazione molto impegnativa. Sino a maggio hanno avuto il tempo di una dignitosa marcia indietro ed invece si sono buttati a capofitto in quest’avventura gettando delle cortine fumogene a nascondere i dubbi di chi dall’esterno avanzasse delle perplessità.

Sullo stesso banco degli imputati metto De Salvo e Rullo (in rigoroso ordine alfabetico) perché hanno trascinato una situazione debitoria insostenibile per chiunque si fosse avvicinato al Novara Calcio. L’attuale socio al 20% ha l’aggravante di essere rimasto nel Cda anche dopo il passaggio di quote a Pavanati con la possibilità di intervenire ad evitare che la situazione precipitasse fino al punto in cui siamo arrivati.

Onestamente non credo all’“andrà tutto bene” che ci scambiamo più per una sorta di reciproca cortesia tra tifosi che non per una reale convinzione. Ovviamente spero tanto di essere smentito e sbugiardato. Fino all’ultimo secondo di questa partita noi saremo con il Novara e con chi provasse a tenerlo in vita, ma la realtà è un’altra e dobbiamo prenderne atto. Solo Pavanati può cambiare il finale di questa storia versando la somma (indebitamente per la Figc) compensata senza inutili battaglie che servono solo a gettare un po’ di fumo.

Ed allora mi rivolgo all’Amministrazione Comunale affinchè arrivi preparata alla scadenza di giovedì 15 luglio. Pronta ad inoltrare domanda di iscrizione in sovrannumero a quella D che abbiamo evitato sul campo e che adesso rappresenta l’unico miraggio possibile per rivedere un po’ di calcio a Novara nella stagione 2021-22.

E’ mortificante pensare che dieci anni fa eravamo in serie A pronti a giocarci un sogno ed oggi siamo con più di un piede nella fossa…Col cuore gonfio di preoccupazione e di tristezza rinnovo il solito Forza Novara sempre!!!

Ps: il dispiacere per le sorti dei vessilli azzurri non mi impediscono di gioire per la promozione sul campo che si è guadagnato Riccardo Collodel. In altri tempi sarebbe stato il nostro capitano e la nostra bandiera. Oggi possiamo solo tifare per lui da lontano… Forza Ricky!

Massimo Barbero

.


.

 Seguici su Facebook

.

 
.

.

.

» ULTIME NEWS
Il Vado Ligure di Levratto e Bacigalupo
• di Gianfranco Capra
Prevendita Novara-Vado e Novara-Pont Donnaz
• In prevendita presso la biglietteria e sul circuito Vivaticket
Classifica marcatori Serie D girone A
• Dardan Vuthaj raggiiunge la vetta
Chi Sale/Chi Scende
• dopo Sestri-Novara
Sestri Levante-Novara 1-1, il tabellino
• Un pareggio in terra ligure. Ancora a segno Vuthaj
Sestri Levante-Novara FC, le formazioni ufficiali
• Le scelte di Marchionni e Cammaroto

DATE DA RICORDARE
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• tanti i responsabili di questo scempio
Il sogno si Ŕ avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non Ŕ piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si Ŕ avverato


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 


  Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                         Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyrighht
© 2000-2025