HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

JUNIORES

NAZIONALI

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: domenica 24 ottobre 2021 - 14:30 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.




» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   INFO DAI TIFOSI
   ARCHIVIO FOTO
   IL FEDELISSIMO
   RADIO AZZURRA
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso

.
.
.PP
..P


.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31







.


Dichiarazioni del presidente Leonardo Pavanati
Articoli correlati
Vuthaj "siamo forti e miglioreremo presto"
• il pensiero dell'attaccante azzurro oggi in gol
Mister Marchionni nel post gara
• l'analisi del tecnico azzurro
sabato 10 luglio 2021 - 12:27
In merito al rifiuto di iscrizione alla Serie C 2021-22

Dopo il rifiuto della domanda di iscrizione al prossimo campionato di Serie C, il patron del Novara, Leonardo Pavanati ha indetto una conferenza stampa per spiegare la situazione. Queste le dichiarazioni rese alla stampa presente nella mattinata odierna a Novarello.


"Ho deciso di parlare alla stampa visti gli ultimi accadimenti per dar modo alla città, tifosi e istituzioni cosa è accaduto. Per prima cosa mi scuso per il disagio creato alla città e alla tifoseria, questo rifiuto è stato per noi un fulmine a ciel sereno".


L'iscrizione al Campionato

"L'iter di iscrizione prevede diversi passaggi, innanzitutto abbiamo presentato e depositato in Lega la fideiussione (emessa da Generali Spa ndr) per l'iscrizione al Campionato. Successivamente abbiamo adempiuto ai pagamenti ai dipendenti per circa 900 mila €. Questi pagamenti si sono resi necessari dai nostri conti per problemi pre esistenti sui conti societari. Il tutto autorizzato dalla Lega dopo un incotro chiarificatore. Abbiamo poi proceduto dal pagamento dei necessari tributi; ad oggi non avendo l’accesso al cassetto fiscale, che darebbe una fotografia in tempo reale della posizione debitoria, abbiamo operato un pagamento in surplus per essere più tranquilli-1,4 milioni di € a fronte di circa 800mila €- Ci siamo così preparati a ricevere l’accettazione della richiesta di iscrizione ma a pochi giorni dalla prima scadenza hanno iniziato a trapelare notizie poco confortanti. Siamo rimasti in attesa una giornata intera per poi ricevere notizia che la Covisoc non avrebbe accettato la richiesta"


Le motivazioni del rifiuto

"Alla base del rifiuto ci sono i pagamenti tributari effettuati da noi; l'ente di controllo contesta alcuni passaggi di questa procedura che noi normalmente facciamo per le nostre società terze ma che per il mondo del calcio, ho scoperto, non essere corretti. Noi purtoppo paghiamo l'inesperienza in questo campo. Il campo tributario è insidioso e non mi addentro nelle operazioni fatte da altri ma posso tranquillamente affermare che noi come Novara siamo molto lontani da questi modus operandi. Nello specifico abbiamo operato una compensazione con surrogazione dei debiti del Novara Calcio su altre nostre società. Questo contratto, prevede un obbligato e coobbligato il che aumenta la sicurezza del'operazione in quanto, in caso di inandempienza, ne risponderebbero altre società nostre. Sono operazioni in linea con le leggi vigenti Il pagamento dei tributi è stato già registrato all'Agenzia delle Entrate che, considerando il pagamento adempiuto, non accetterebbe il secondo pagamento. Prima della scadenza del 28 giugno vi erano 3 posizioni pendenti  per cui noi abbiamo ratificato i pagamenti, dandone evidenza entro il termine ma la risposta è arrivata dopo la scadenza"


Le prime reazioni

"Le prime notizie trapelate mi hanno inquietato facendo uscire il mio lato più fumantino e ammetto di aver ragionato più con la pancia che con la testa ma noi siamo certi di essere nel giusto. Queste problematiche iniziano anche a pesare sul lato economico della gestione Novara, capisco le titubanze di Lega e Covisoc, ma sono certo che tramite il ricorso sapremo farci valere. Non posso pensare a una campionato senza Novara Calcio. Il disagio causato, è per me, motivo di rammarico nei confronti della città e dei tifosi che ci hanno accolti con entusiasmo. Non voglio giustificarmi, non siamo venuti qui per fare danni"


Intanto si è già al lavoro per  il ricorso che andrà depositato entro il 13 luglio e dopo 48 ore ci sarà il parere definitivo. A preparare la "battaglia" legale una vecchia conoscenza di Novara e novaresi l'Avv.to Cesare Di Cintio.

"Cesare Di Cintio sarà il nostro legale, ci siamo incontrati ieri a Bologna per un primo incontro ho trovato, oltre a una forte preparazione, anche una passione e stima per il nostro club. Avrei preferito fare esperienza sul campo verde che su quello amministivo. La giustizia sportiva farà il suo corso è una situazione delicata e visto che ci tengo molto alla squadra mi fa molto male questa situazione. Stiamo lavorando per risolvere il problema il prima possibile. Non ci sono stati contatti con i vari organi ma l’avvocato Di Cintio ci ha dato delle basi sulle quali combatter: siamo in buona fede, magari non secondo i canoni prescritti ma gli adempimenti sono stati compiuti. Ci sono diversi gradi di controllo, in qualunque caso non lascerò mai il Novara in qualunque modo lo porterò avanti. Non ci arrenderemo e, nel caso, siamo pronti ad andare avanti per tutti i gradi della giustizia.  Possiamo dipanare questa matassa e vediamo degli spiragli di luce, dobbiamo solo allinearci e far capire a chi ci contesta che quanto fatto è assolutamente in regola. Non mi piace sbagliare, il successo per noi è raggiungere obiettivi e per questa società stiamo mettendo anima e corpo"


Dopo il termine delle dichiarazioni il Presidente ha anche lasciato spazio ad alcune domande dei giornalisti.


Preparazione alla prossima stagione

"Per noi, nell’ambito tecnico-sportivo, nulla è cambiato. Faremo tutto quel che c’è da fare per affrontare il campionato, non possiamo tenere ferma la squadra. Ci sarà qualche lieve pausa, non ci sarà ancora l’annuncio di Ds e allenatore ma comunque stiamo lavorando in queste direzioni. Il ritardo, se cosi possiamo chiamarlo, negli annunci delle varie figure tecniche non è da imputare a questa situazione. Nel nostro modo di lavorare vogliamo portare a termine il passo prima di attuare quello successivo. Questa situazione ci sta provando, non vogliamo essere compiaciuti abbiamo preso il Novara con un progetto bene in mente e lo porteremo avanti"


Il nodo del contendere è il pagamento dei tributi non effettuato da conti societari

"Purtropo, la burocrazia è lenta e macchinosa e ad oggi, per la Camera di Commercio, non sono il legale rappresentante e quindi non avendo il potere di farlo non mi è permesso aprire conti intestati al Novara Calcio Spa"


Sul rapporto con la Famiglia De Salvo

"Occorre precisare, vorrei scindere la Famiglia De Salvo. Il dott. Michelangelo ( padre di Massimo), in questo frangente, non ha nulla a che vedere con la società alla quale io collego il figlio Massimo con il quale ho avuto un breve incontro qualche settimana fa. Ad oggi qui è presente il suo uomo di fiducia Roberto Nespoli"
Collaborazione tra voi?  "Al momento non vedo un rafforzamento in questa direzione".



Alessio Farinelli

.


.

 Seguici su Facebook

.

 
.

.

.

» ULTIME NEWS
Designazione arbitrale
• Scelta la terna per Sestri Levante-Novara
Conosciamo meglio...l'US Sestri Levante
• La storia dei prossimi rivali...
Chi Sale/Chi Scende
• dopo Novara-RG Ticino
Vittoria azzurra nel derby!!!
• Superato lRG Ticino grazie alla doppietta di Vuthaj e al rigore di Gonzalez
Novara FC-RG Ticino, le formazioni ufficiali
• Le scelte di Marchionni e Celestini
La Probabile Formazione Azzurra
• in vista del derby contro l' RG Ticino (fischio d'inizio ore 18)

DATE DA RICORDARE
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• tanti i responsabili di questo scempio
Il sogno si avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si avverato


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 


  Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                                    Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyrighht
© 2000-2025