www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: giovedì 04 giugno 2020 - 20:43 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

L'intervista a Marco Guerra
Articoli correlati
Terza puntata "Special" di Azzurri in Radio
• questa sera dalle ore 19:05 su Radio Azzurra FM
"Giusto avere promozioni e retrocessioni"
• fonte: tuttoc
giovedì 15 novembre 2018 - 09:00
4 chiacchiere con il difensore centrale ex Novara e Cuneo...

Il mio gol a Cuneo? Certo che me lo ricordo. Di testa, su calcio d’angolo. Ho ancora la cassetta a casa…”.

A parlare è Marco Guerra, il difensore azzurro che ci ha regalato l’unica vittoria al “Fratelli Paschiero”. Era il 1 aprile 1990, ma quello si rivelò un pesce d’aprile estremamente amaro per noi visto come è finita quella stagione.

Mi fa piacere che tu mi abbia chiamato – attacca Guerra ancor prima di concedersi alle nostre domande – perché ci tenevo in modo particolare a scusarmi con i tifosi del Novara per quella retrocessione. Non lo meritavano davvero… e mi spiace aver dato loro un dispiacere del genere”.

Però la retroguardia fu l’unico reparto a salvarsi in quella disgraziata annata. Chiudemmo terzultimi, ma con una delle difese meno battute del girone: “Di gol ne segnavamo davvero pochi – aggiunge Guerra – ma non sono discorsi da fare. Siamo retrocessi tutti assieme, punto e basta. Tra l’altro io non ho nemmeno giocato per scelta tecnica quello spareggio di Modena. Ma non credo che con me in campo le cose sarebbero cambiate…”.

E pensare che ad agosto le aspettative erano ben diverse. Si pensava che il secondo Novara di Fedele potesse migliorare il terzo posto del campionato precedente: “Arrivavo da Alessandria insieme a Brilli. Coi grigi eravamo stati promossi in C1. Mi ricordo l’esordio in azzurro, in Coppa in un derby vinto contro la Pro Vercelli, marcavo Murgita. Firmai un biennale, ma dopo la retrocessione rimasi svincolato. E pensare che dopo la vittoria di Cuneo pareva fossimo tranquilli. Avevamo 6 punti di vantaggio sul Pontedera che si mise invece ad andare fortissimo con un Caponi scatenato là davanti…”.

Cuneo era evidentemente nel destino di Marco Guerra visto il suo passaggio in maglia biancorossa sin dall’estate successiva: “A Cuneo rimasi due stagioni. Il primo anno andammo molto bene chiudendo al quinto-sesto posto. Nel secondo campionato invece arrivò una retrocessione inattesa. Incontrammo diversi problemi dopo l’esonero di mister Barlassina…”.

Nella carriera di Guerra c’è un altro passaggio che rende la sua intervista particolarmente attuale: “Ho giocato nello Spezia con Sergio Borgo ed Alberto Boggio. Anche negli ultimi anni da calciatore Sergio era un tipo molto carismatico nel nostro spogliatoio, una persona intelligente ed un condottiero”.

Marco Guerra opera ancora nel calcio: “faccio il direttore sportivo in una società dilettantistica, ma come attività principale gestisco un negozio di articoli e materiale sportivo qui a Genova. Onestamente la C la seguo poco. So che al Cuneo è arrivato Roberto Lamanna. Saluto tutti i tifosi azzurri e mi scuso ancora per quel dispiacere di tanti anni fa…”.

Massimo Barbero

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Rivivi "Azzurri in Radio!"
• con patron Rullo e mister Civeriati
Terza puntata "Special" di Azzurri in Radio
• questa sera dalle ore 19:05 su Radio Azzurra FM
E' caos in serie C!
• dodici Società hanno richiesto un incontro urgente
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
Sett.Giovanile: pronta l'era Marco Rigoni
• verso la nomina ufficiale
"Giusto avere promozioni e retrocessioni"
• fonte: tuttoc
Carlo Magretti lascia il Novara Calcio
• Per undici anni, Responsabile della Comunicazione azzurra
Direttivo Lega Pro: idea playoff volontari con retrocessioni
• fonte: tuttoc


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel