HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

JUNIORES

NAZIONALI

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: martedì 26 ottobre 2021 - 14:49 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.




» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   INFO DAI TIFOSI
   ARCHIVIO FOTO
   IL FEDELISSIMO
   RADIO AZZURRA
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso

.
.
.PP
..P


.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31







.


Carletto Parola

                                                            La storia del Novara Calcio

 

CARLETTO PAROLA: 5 anni in panca azzurra

.

Da dipendente Fiat a campione d'Italia della Juventus e allenatore del Novara. Nato a Torino il 20 settembre 1921, entra giovanissimo nella Fiat in qualità di aiuto meccanico. Fa parte della squadra dopolavoristica e in una partita contro la Juventus ha il compito di marcare Borel. Deve cavarsela piuttosto bene perchè è Umberto Caligaris in persona a caldeggiare l'acquisto. Così Parola va a occupare quel posto, lasciato libero alcuni mesi prima, dall'argentino Monti al centro della difesa bianconera.mitica rovesciata di Parola

Da qui inizia la storia di Carletto Parola il quale detiene il record di panchine azzurre: cinque stagioni consecutive. Era giunto all'ombra della Cupola esattamente trent'anni dopo il suo esordio nella Juventus e molti anni dopo avere intrapreso l'attività di allenatore. Nel primo anno della sua presenza a Novara (1969-70, serie C), la squadra ha un avvio stentato, ma, piano piano, egli riesce ad amalgamarla, a creare nei suoi ragazzi quel clima sereno e cordiale com'è il suo carattere e, a partire dalla sesta giornata, gli azzurri diventano un rullo compressore e alla fine arrivano primi e quindi promossi in serie B.

Parola resta a Novara fino alla stagione 1973-'74 e il suo prestigioso palmares di quelle quattro stagioni in serie B è il seguente: 1970-'71: punti 37 - 11° posto; 1971-'72: punti 36 - 13° posto; 1972-'73 punti 38 - 9° posto; 1973-'74: punti 38 - 8° posto. Nell'estate 1974 Parola lascia Novara per tornare alla Juventus dove, questa volta da allenatore compie il suo capolavoro vincendo lo scudetto (in precedenza in veste di giocatore, ne aveva vinti due, oltre a una Coppa Italia). A Torino, alle sue dipendenze, trova giocatori del calibro di Zoff, Gentile, Spinosi, Furino, Cuccureddu, Morini, Scirea, Causio, Capello, Damiani, Altafini, Anastasi e Bettega.

 

 

.


.

 Seguici su Facebook

.

 
.

.

.

» ULTIME NEWS
Il Vado Ligure di Levratto e Bacigalupo
• di Gianfranco Capra
Prevendita Novara-Vado e Novara-Pont Donnaz
• In prevendita presso la biglietteria e sul circuito Vivaticket
Classifica marcatori Serie D girone A
• Dardan Vuthaj raggiiunge la vetta
Chi Sale/Chi Scende
• dopo Sestri-Novara
Sestri Levante-Novara 1-1, il tabellino
• Un pareggio in terra ligure. Ancora a segno Vuthaj
Sestri Levante-Novara FC, le formazioni ufficiali
• Le scelte di Marchionni e Cammaroto

DATE DA RICORDARE
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• tanti i responsabili di questo scempio
Il sogno si è avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non è piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si è avverato


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 


  Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                         Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyrighht
© 2000-2025