www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: lunedì 18 novembre 2019 - 18:02 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

L'opinione di Massimo Barbero
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Pisa
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
domenica 31 gennaio 2010 - 20:59
Novara-Pergocrema 2-0

Domeniche come questa, nella loro apparente banalità, rappresentano lo spartiacque tra una stagione carica di rimpianti ed un’altra con dei risultati concreti. Quante partite casalinghe come questa abbiamo giocato, senza andare troppo lontano, nell’era Notaristefano? Match dominati con un’infinità di palle gol fallite… Puntuale arrivava il castigo, la beffa, il pareggio, magari vicino al novantesimo…

Per questo ho seguito la ripresa in punta di sedia, con il cuore che batteva a mille, malgrado giocassimo decisamente meglio del Pergocrema… Più sfioravamo il raddoppio, più cresceva in me il timore di un crudele risveglio, come tante volte in passato. L’inopportuno preziosismo difensivo di Tombesi che ha originato l’azione che ha  consentito a Galli di andare al tiro, esaltando le doti del solito in Ujkani… mi ha riportato davanti agli occhi… un fotogramma del marzo 1987… quando il generoso Sergio Zardi azzeccò sulla linea di fondo la rovesciata più spettacolare di tutta la sua carriera… e finì col confezionare un assist al bacio al n. 10 del Pontedera per la rete, al volo, del pareggio.... Eccessi della mente di un tifoso che, come tanti che ora mi leggono, si è guadagnato in lunghi anni di purgatorio calcistico l’attuale paradiso sportivo…

Perché questa squadra non molla mai la preda, va diretta all’obiettivo. Non la spaventi facilmente, non la fermi per nessuna ragione al mondo quanto sente profumo di vittoria. In estate ci aveva incantato per i suoi valori tecnici, per i nomi roboanti, i giovani di qualità. Cammin facendo, però, Tesser ha saputo plasmare un gruppo che ha un carattere forse addirittura superiore alle innegabili doti balistiche.

Oggi abbiamo visto una gara dai due volti. Nel primo tempo il Novara si è accontentato del gol di Bertani ed ha lasciato sfogare gli ospiti. Il Pergocrema ha tenuto a lungo a palla, senza creare pericoli. Nella ripresa è emersa prepotente la differenza di valori. Abbiamo sprecato molto e creato un infinità di calci d’angolo. Fino alla prodezza di Rigoni.

Rispetto alla gara con il Como abbiamo potuto contare su un eccellente apporto sulla fascia sinistra grazie al rientro di Tombesi ed al recupero del miglior Rigoni. Due giocatori indispensabili per garantire una spinta sulla corsia esterna che rende spesso la nostra manovra avvolgente ed, almeno a tratti, irresistibile.

Il dato odierno degli spettatori è francamente un po’ deludente. 600 paganti in meno rispetto alla gara con il Como (facciamo, 500 contando il diverso apporto degli ospiti) sono tanti in una limpida giornata di sole, nemmeno troppo fredda. Si ha la sensazione che molti abbiano considerato San Siro come il punto più alto della stagione… e le sfide con il Pergocrema di turno siano viste come uno sgradito ritorno alla vecchia routine, difficile da digerire per chi ha vissuto tanto splendore… Nulla di più sbagliato! Nel bene o nel male il bello di questa stagione deve ancora venire… E Novara dovrà dimostrare di essere degna di una grande società e di una squadra fatta di classe ed attributi…

Gli scontri diretti e gli incroci vari stanno facendo il nostro gioco. Temevamo la Cremonese ed i grigiorossi non sono riusciti a  battere Sorrento e Lecco. Avevamo paura del rientro dell’Arezzo ed i granata hanno perso 5 punti tra Sorrento e Lumezzane. Ci impressionava la marcia del Benevento e puntualmente i campani sono stati battuti in casa dall’Arezzo. Non potrà andare sempre così, è chiaro… Però un livellamento di valori e punti tra le rivali più dirette potrebbe essere un bel vantaggio per noi…

Ed ora il derby di Alessandria. Una bella sfida che mostrerà all’Italia intera l’orgoglio di un Piemonte che può esibire realtà importanti dietro ai fallimenti di Juve e Toro. I grigi aspettano questo evento dal 2003… Ma noi abbiamo da molto più tempo un appuntamento con la storia che non vogliamo tradire… Sarà una notte a tinte forti... dovremo farci trovare pronti... Forza Novara sempre!

PS: L’ultimo pensiero è per il nostro grande capitano Massimiliano Brizzi. Due mesi fa dalla Bulgaria mi scriveva: “Voglio esserci anch’io a San Siro, a tifare Novara quel giorno… In fondo questa grande scalata era cominciata a Fiorenzuola anche grazie al mio apporto…”. Un cuore azzurro tanto lontano quanto sincero da farmi gridare, anche in questi giorni di sofferenza professionale per lui: Forza Max, non mollare nemmeno stavolta!

Massimo Barbero

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
Chi Sale/Chi Scende
• dopo Olbia-Novara
La gioia di Tommaso Bianchi...
• ...per i tre punti e gol ritrovato
L'analisi di mister Banchieri...
• ...al termine del match (il video)
Novara: ritrovato il sorriso anche in trasferta!
• Secondo successo consecutivo per gli azzurri....
Olbia-Novara 1-2: il tabellino
• i numeri del match
Olbia-Novara: le formazioni ufficiali
• ecco le scelte di Filippi (squalificato) e Banchieri
Berretti: Novara-Monza 3-0
• netto successo degli azzurrini...


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel