www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: martedì 12 novembre 2019 - 17:06 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

L'opinione di Massimo Barbero
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Pisa
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
domenica 04 ottobre 2009 - 21:42
Pro Patria-Novara 0-1

Oggi il Novara ha vinto “da grande squadra”. Le grandi squadre sono tali perché sanno volgere le situazioni di equilibrio a loro favore. Perché anche nelle giornate meno brillanti rischiano pochissimo in fase difensiva e possono colpire in maniera inesorabile quando meno te l’aspetti. Perché una volta in vantaggio non mollano più la presa, fino alla fine…

La squadra di Tesser ci sta abituando a questo. In queste 10 gare ufficiali raramente abbiamo visto dello spettacolo, il bel gioco c’è stato soltanto a sprazzi… eppure i risultati sono arrivati con una continuità disarmante. Il segreto? Una retroguardia estremamente solida, tante bocche da fuoco in avanti che possono risolvere la gara in qualsiasi momento, una panchina ricca con alternative importanti, capaci di decidere la partita quando gli avversari pensano di poter tirare il fiato. E soprattutto uno spirito che cresce col passare delle settimane. La squadra che faceva accademia, una volta in vantaggio col Sorrento, è ora un undici capace di portare a casa con le unghie e con i denti due vittorie importanti e sofferte come quelle con Alessandria e Pro.

Oggi abbiamo assistito ad un Pro Patria-Novara che è parso, a lungo, una classica gara da 0-0. Nel primo tempo il Novara ha rischiato pochissimo. Ma ha fatto una fatica tremenda a fare gioco. La squadra di Busto ha costruito una specie di gabbia attorno a Rigoni che doveva essere l’ispiratore della nostra manovra e gli azzurri non riuscivano a trovare valide alternative. Pochissimi fraseggi palla a terra, tanti lanci, orfani del naturale sbocco della testa di un Rubino, stavolta in panchina.

Ad inizio ripresa Tesser ha deciso di mollare gli ormeggi. L’ingresso di Gonzalez ci ha dato, da subito, maggiore vivacità. Rigoni, spostato sulla sinistra, ha cambiato marcia, mettendo in grossa difficoltà Aquilanti. Non abbiamo creato tantissimo, ma finalmente davamo la sensazione di poter creare qualcosa di importante, da un momento all’altro. Prima di segnare il gol partita…abbiamo corso un rischio tremendo… Grandissimo “Charlie” nel saper leggere l’azione nel migliore dei modi, fino ad arrivare in tempo per strozzare in gola l’urlo di gioia dei tifosi di casa.

E poi… poi Rubino e Gonzalez hanno dimostrato di poter risolvere nel migliore dei modi l’annosa questione del loro dualismo… E’ stato uno dei “tormentoni” di fine estate… I gol dell’argentino nelle amichevoli parevano un buon argomento a favore degli immancabili “detrattori” dell’attaccante pugliese, che non disdegnavano una sua cessione… Invece la partita di oggi ha confermato che non solo i due possono coesistere, ma che le loro doti possono diventare un cocktail micidiale per le difese avversarie. Rubino non è solo un bomber implacabile sui palloni aerei. Ma è anche un attaccante che, all’occorrenza, sa essere una validissima spalla per i compagni di reparto.  E Gonzalez può diventare devastante, quando gli si aprono spazi in profondità, quando può sfruttare il suo strapotere fisico.
Un anno fa, di questi tempi, eravamo a nove punti dalla Pro Patria capolista. Pareva che gli dei del calcio fossero planati al di là del Ticino e che a noi toccasse solo rosicare… Ed invece…oggi la situazione è esattamente capovolta… a dimostrazione che il calcio è bello proprio perché non finisce mai di sorprenderci…  Ed allora gustiamoci questa notte di sbornie da capolista… senza dimenticare che tra sette giorni ci attende un grande Novara-Varese nel nostro stadio… la corsa è appena cominciata… Forza Novara sempre!

Massimo Barbero

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Sbraga: "Contento di aver scelto Novara"
• Classifica? "Non la guardiamo"
Designazioni Arbitrali 15°giorn.
• Cosso per OlbiaNovara
Numeri a Confronto...
• ...di Olbia-Novara
Olbia-Novara e...
• ...quel gemellaggio durato 14 anni
Barbieri e l'Italia Under 17...
• ...fuori dal Mondiale
All.Cong: Novara-Acc.Pavese S.Genesio
• giovedì pom. a Novarello
Programma Allenamenti Azzurri
• verso Olbia-Novara
L' Editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel